Grani antichi sempre più richiesti ma in Sicilia solo 20 ettari certificati

Grani antichi sempre più richiesti ma in Sicilia solo 20 ettari certificati

Nell’ampio dibattito sulle Scienze Alimentari, uno degli argomenti su cui la ricerca si sta più concentrando è la riscoperta dei cosiddetti “grani antichi”, e gli effetti che quest’ultimi esercitano sul metabolismo corporeo. Un tema che tocca aspetti sia scientifici che culturali, e su cui si è si è appena fatto il punto nel corso di un convegno a Palermo organizzato dall’Ordine dei Medici della Provincia. Al centro degli interventi, gli studi sull’effettivo valore salutistico e…

Leggi il resto

Sicilia, in arrivo bando su B&B ed attività extra agricole: ecco le disposizioni attuative

Sicilia, in arrivo bando su B&B ed attività extra agricole: ecco le disposizioni attuative

“Pubblicate le disposizioni attuative della sottomisura 6.4.C dedicata allo sviluppo delle attività extra agricole nelle aree rurali C e D”. Lo dice l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici “Verranno finanziati investimenti al 75% a fondo perduto in regime ‘de minimis’ per la realizzazione di B&B,  punti vendita e attività per la trasformazione dei prodotti artigianali ed industriali non compresi nell’Allegato 1. Tra gli interventi ammissibili anche servizi commerciali, turistici e ricreativi; progetti per l’innovazione  tecnologica,  l’inclusione…

Leggi il resto

Vitivinicoltura, avviato iter per dichiarazione stato di calamità

Vitivinicoltura, avviato iter per dichiarazione stato di calamità

L’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici ha dato mandato agli uffici, in particolare all’Ispettorato di Trapani, di predisporre una relazione da sottoporre alla valutazione della Giunta regionale, per dichiarare lo stato di calamità e di emergenza per la vitivinicoltura siciliana. “ Il grande caldo di questi giorni sta facendo perdere migliaia di quintali di uva, determinando il disastro nella produzione vitivinicola di questa annata – afferma Cracolici. Tutto ciò conferma l’effetto della siccità che a detta…

Leggi il resto

Nuovi consorzi di bonifica, via libera a statuto e regolamenti

Nuovi consorzi di bonifica, via libera a statuto e regolamenti

“Approvati in giunta regionale lo statuto e il regolamento dei consorzi di bonifica della Sicilia occidentale e della Sicilia orientale”. Lo annuncia l’assessore regionale all’Agricoltura e Pesca Mediterranea Antonello Cracolici.   “ Dopo il via libera da parte della Commissione Attività Produttive dell’Ars e l’approvazione della proposta in giunta,  l’iter si concluderà con il decreto finale del Presidente della Regione che renderà finalmente operativa la legge di riordino dei consorzi di bonifica che prevede l’accorpamento dei consorzi da…

Leggi il resto

Agricoltura, biologico: avviati pagamenti del bando 2015

Agricoltura, biologico: avviati pagamenti del bando 2015

“Avviati i pagamenti del bando 2015 sui contributi destinati all’agricoltura biologica. L’ente pagatore Agea ha disposto i decreti per l’erogazione dei pagamenti automatizzati e trasmesso gli elenchi delle aziende beneficiarie inserite nei pagamenti automatici.” Lo dice l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici “ Si tratta del secondo decreto di pagamento sul biologico 2015 emesso da Agea nelle ultime settimane. Complessivamente i pagamenti automatizzati riguardano circa 1.800 pratiche. Il Dipartimento regionale Agricoltura ha predisposto la trasmissione degli…

Leggi il resto

Protocollo tra UniCredit e assessorato regionale all’Agricoltura: in Sicilia disponibili 50 milioni per la filiera agricola

Protocollo tra UniCredit e assessorato regionale all’Agricoltura: in Sicilia disponibili 50 milioni per la filiera agricola

UniCredit e Assessorato Regionale all’Agricoltura hanno siglato oggi a Palermo un protocollo d’intesa per favorire la crescita e lo sviluppo del settore agricolo. L’accordo prevede lo stanziamento da parte di UniCredit di 50 milioni di euro per Agribond 2, un finanziamento di tipo tranched cover coperto da garanzia di portafoglio rilasciata da ISMEA e riservato alle micro, piccole e medie imprese agricole siciliane. Con Agribond 2 sarà possibile finanziare la realizzazione di opere di miglioramento…

Leggi il resto

La guerra del grano, Cracolici manda diffida a ministeri dell’Economia e Agricoltura

La guerra del grano, Cracolici manda diffida a ministeri dell’Economia e Agricoltura

L’assessore all’Agricoltura della Regione Siciliana Antonello Cracolici ha inviato una nota di diffida al Ministero dell’Economia, Ufficio registrazioni marchi, e al Ministero delle Politiche Agricole e Alimentari, affinché avviino le procedure di revoca dei marchi di varietà genetiche dei grani che sono stati illegittimamente registrati presso il Ministero dell’Economia da parte di società in difformità alle disposizioni che fanno divieto all’utilizzo di denominazioni varietali ai fini commerciali.

Leggi il resto

Palermo, agroalimentare: domani workshop Sicilia – Cina

Palermo, agroalimentare: domani workshop Sicilia – Cina

Una delegazione cinese dell’Hong Kong Trade Development Council, da due giorni è in visita in Sicilia, per avviare contatti commerciali con le aziende agricole ed agroalimentari dell’Isola, in vista della Hong Kong Wine and Spirits Fair, una delle principali fiere dedicate al vino che prevede la partecipazione di 20.000 buyers da tutto il mondo che si svolgerà ad Hong Kong dal 9 all’11 novembre.

Leggi il resto

Zootecnia, la Cia: “Creare una filiera solo italiana a tutela di tutti”

Zootecnia, la Cia: “Creare una filiera solo italiana a tutela di tutti”

“Stiamo facendo un grande lavoro sulla produzione di animali nati e allevati in Italia. Un territorio come quello della Sicilia si presta in modo perfetto all’allevamento brado, semi brado e alla produzione di bovini da dare all’ingrasso. Noi abbiamo la dipendenza dall’estero che è esagerata poiché importiamo 8 milioni di animali l’anno, in particolare dalla Francia ma anche dai paesi dell’est Europa come la Polonia. Quindi produrre trecentomila vitelli autoctoni di produzione nazionale da ingrassare…

Leggi il resto

Agrumi siciliani in Cina, gli esperti: registrare marchi e certificazioni

Agrumi siciliani in Cina, gli esperti: registrare marchi e certificazioni

In Cina c’è spazio per gli agrumi siciliani, l’apertura del mercato è una grande opportunità, ma bisogna preparare bene lo “sbarco”: conoscere la legislazione e le pratiche burocratiche-amministrative, attivare le tutele di legge sui marchi e sulle certificazioni di qualità Dop e Igp, posizionarsi sul target giusto, trovare gli accordi di distribuzione su un territorio vastissimo e sottoporsi a tutti i controlli fitosanitari previsti dall’accordo siglato tra il governo italiano e quello cinese lo scorso…

Leggi il resto

Ogm vino, bando da dieci milioni per riconversione e la ristrutturazione vigneti

Ogm vino, bando da dieci milioni per riconversione e la ristrutturazione vigneti

“Dieci milioni di euro per l’ammodernamento dei vigneti in Sicilia. Pubblicato il Bando Ocm Vino sulla riconversione e la ristrutturazione.” Lo annuncia l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici.[sam_pro id=”1_1″ codes=”true”]   “L’importo medio del contributo unitario per ettaro è stato rivisto e innalzato – continua Cracolici.La scadenza per la presentazione delle domande è prevista per il 15 giugno. Il Dipartimento Agricoltura ha già avanzato richiesta di proroga fino al 30 giugno. Il contributo pubblico di cofinanziamento…

Leggi il resto

Distretto agrumi di Sicilia: “Urgenti gli accordi di filiera su prodotto trasformato”

Distretto agrumi di Sicilia: “Urgenti gli accordi di filiera su prodotto trasformato”

«Ben venga lo sblocco dell’accordo con la Cina per l’export degli agrumi siciliani, ma oggi più  di prima occorre conoscere con certezza i quantitativi di agrumi prodotti in Sicilia. Solo così si potrà valorizzare la nostra produzione anche sui mercati internazionali». A sottolinearlo è Salvatore Imbesi, titolare della Agrumigel, azienda di trasformazione associata al Distretto Agrumi di Sicilia. [sam_pro id=”1_1″ codes=”true”] «Le istanze emerse in passato al tavolo tecnico coordinato dal Distretto, accettate dall’Assessorato all’Agricoltura…

Leggi il resto

Grano duro, in Italia previste semine in calo dell’8,3 per cento

Grano duro, in Italia previste semine in calo dell’8,3 per cento

Una produzione attesa di 4,5 milioni di tonnellate, una superfice di 1,27 milioni di ettari seminati, con un calo dell’8,3% rispetto al 2016/17 e una resa a grano duro di 3,55 tonnellate/ettaro (-4,23% rispetto alla campagna precedente). Queste le previsioni sulla semina e produzione di frumento duro in Italia elaborati dalla società di ricerca Areté e presentate oggi a Foggia in occasione dell’evento internazionale Durum Days che per la prima volta ha visto riunita tutta…

Leggi il resto
1 2 3 7