mercoledì, Settembre 23
Shadow

Giorno: 5 Dicembre 2019

Associazione per la direzione del personale: cresce la squadra siciliana

Associazione per la direzione del personale: cresce la squadra siciliana

Extra
Rinnovate le cariche siciliane dell’Aidp, Associazione italiana per la direzione del personale. Alla guida dell’associazione per il triennio 2020-2022 ci sarà Massimo Plescia (amministratore unico di SDI Soluzioni d’Impresa srl) con Dario Cera (Hr Manager Siciliacque spa) e Giovanni Lo Faro (Area Manager Gi Group spa) vicepresidenti, rispettivamente con delega per la Sicilia occidentale ed orientale. A completare la squadra i soci Carmelo Pappalardo (direttore Centro Orientamento Formazione e Placement dell’Università di Catania) delegato al congresso nazionale AIDP che si terrà a Torino il 21 e 22 maggio 2020; Raimondo Ingrassia (ordinario di Organizzazione aziendale alla facoltà di Economia dell’Università di Palermo) delegato per il Centro Ricerche nazionale e per le attività di Mast...
Maltempo, UniCredit a sostegno di imprese e privati

Maltempo, UniCredit a sostegno di imprese e privati

Extra
UniCredit ha varato diversi interventi di sostegno a favore dei privati residenti e delle imprese con sede legale/operativa nel comune di Licata (AG), colpiti dal maltempo nei giorni scorsi, e nei comuni di Canicattì (AG) e Mazzarrone (CT), dove gli eventi meteorologici hanno determinato una situazione di difficoltà per il mercato dell’uva da tavola. Tra le iniziative predisposte, UniCredit mette a disposizione una moratoria di 12 mesi sulle rate dei mutui ipotecari e chirografari per le imprese con sede legale/operativa nei comuni di Licata, Canicattì e Mazzarrone che abbiano subito danni e per tutti i clienti privati intestatari di mutui ipotecari residenti nei tre comuni colpiti dal maltempo. La Banca mette inoltre a disposizione un “Prestito Sostegno” con tasso agevolato per i cl...
Corte dei conti europea: “Misure della Pac inefficaci per agricoltori”

Corte dei conti europea: “Misure della Pac inefficaci per agricoltori”

Agricoltura, Economia Sicilia
Secondo una nuova relazione della Corte dei conti europea, gli strumenti UE volti ad aiutare gli agricoltori ad assicurarsi contro calo dei prezzi e perdite di produzione a tutela del loro reddito hanno raggiunto solo in parte gli obiettivi perseguiti e il loro utilizzo è modesto e non uniforme. Inoltre, afferma la Corte, alcune misure eccezionali non sono state adeguatamente mirate e possono condurre al pagamento di compensazioni eccessive. La politica agricola comune (PAC) dell’UE prevede una serie di misure finalizzate a garantire un reddito stabile ed adeguato agli agricoltori. I pagamenti diretti ai 6,4 milioni di agricoltori dell’UE nei 28 Stati membri ammontano a 41 miliardi di euro all’anno. Oltre ai pagamenti diretti, la PAC include strumenti specifici per prevenire e gestire ...