A Modica ad aprile il congresso nazionale dell’Unione giovani commercialisti

Tieniti aggiornato: iscriviti alla nostra newsletter e unisciti ai nostri 262 iscritti.

Attesi in provincia di Ragusa oltre un migliaio di commercialisti: dal 12 al 14 aprile 2018 Modica e i comuni limitrofi ospiteranno il congresso nazionale dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili. Ad annunciarlo è stato Michelangelo Aurnia, presidente dell’Ugdcec di Ragusa e Modica, insieme al Sindaco di Modica, Ignazio Abbate, in una conferenza stampa tenutasi nei giorni scorsi a Palazzo di Città.

Si tratta di una sfida importante che abbiamo voluto cogliere e portare avanti con grande impegno, orgoglio e senso di responsabilità anche perché è la prima volta, in oltre 50 anni dell’associazione nazionale, che l’Unione dei giovani commercialisti di Ragusa e Modica si aggiudica il congresso nazionale, molto ambito tra le più importanti città italiane, offrendo agli operatori economici del territorio una grande opportunità, grazie al notevole indotto che si genererà ”-dichiara il presidente Aurnia.

Sarà una tre giorni di grande crescita professionale e di confronto insieme ad importanti esperti e relatori su una tematica di grande attualità: Il Dottore Commercialista alla guida della ripresa economica del Paese, opportunità in tema di finanza, lavoro e investimenti. In un contesto di auspicata ricrescita, i commercialisti sono chiamati infatti a superare il ruolo di meri consulenti fiscali e contabili per diventare protagonisti attivi nel supporto alle imprese, individuando le strategie più idonee nella ricerca di risorse in ambito finanziario, di investimenti e lavoro. “La nostra professione sta rapidamente e vertiginosamente cambiando, spesso con logiche a noi estranee, e subirle in maniera passiva senza un atteggiamento proattivo ci porterebbe ad una inesorabile involuzione. Il commercialista del futuro dovrà sempre più calarsi nei panni del consulente aziendale per essere in grado di aiutare l’imprenditore nella gestione aziendale, attraverso la predisposizione di business plan, lo sviluppo di piani finanziari e la relativa attività di interlocuzione sia con il sistema bancario sia con il mercato dei capitali, per ottenere più facilmente fondi ed a condizioni migliorative, nonché nella pianificazione degli investimenti agevolabili” aggiunge il presidente.

Durante il Congresso saranno analizzati i principali strumenti che le aziende avranno a disposizione a loro sostegno per sviluppare e accrescere i loro vecchi e nuovi asset.. L’argomento sarà trattato in un’ottica multidisciplinare per offrire ai professionisti un’occasione di approfondimento su un tema che rappresenta per la categoria nuove opportunità di specializzazione e nuovi sbocchi per la professione, anche a seguito della rivoluzione digitale.

Modica è stata scelta come palcoscenico di una kermesse nazionale di grande rilievo, questo è innanzitutto motivo di grande orgoglio per la nostra città che avrà la possibilità di sfruttare questo evento non solo come vetrina privilegiata per migliaia di turisti provenienti da tutta Italia, ma anche come spinta all’economia locale legata al turismo. Una spinta che viene dai giovani che meritano tutto il sostegno non solo dell’amministrazione ma anche del territorio, perché hanno creduto nelle possibilità di avviare un turismo congressuale in questa splendida terra” dichiara il Sindaco Ignazio Abbate.

A Modica ad aprile il congresso nazionale dell’Unione giovani commercialisti ultima modifica: 2017-12-20T11:09:02+00:00 da Giovanni Megna

Leave a Comment