Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Catania, sicurezza nei cantieri: intesa tra architetti e Scuola edile



Sicurezza e salute nei cantieri edili: un tema su cui è necessario non abbassare mai l’attenzione. Per questa ragione l’Ordine degli Architetti e l’Ente Scuola Edile di Catania – presieduti rispettivamente da Alessandro Amaro e Marcello La Rosa – hanno rinnovato ieri pomeriggio (16 novembre) il protocollo d’intesa che impegna le due realtà professionali nella realizzazione di attività formative e informative per gli “addetti ai lavori”.

«È fondamentale per i professionisti e le imprese, ma anche per l’intera collettività, divulgare il più possibile le buone prassi all’interno dei cantieri – ha affermato il presidente degli Architetti Alessandro Amaro – La cultura della prevenzione è lo strumento cardine per ridurre al massimo il fenomeno degli infortuni e delle malattie nei luoghi di lavoro, oltre che naturalmente quello delle morti bianche. L’impegno dell’Ordine etneo intende rispettare il giusto equilibrio tra l’aspetto teorico e quello pratico per poter offrire una formazione completa che permetta di operare sul campo nel rispetto delle regole».

Il percorso didattico programmato nel protocollo prevede approfondimenti – tramite corsi, convegni, seminari e stage – sui temi delle cadute dall’alto, dell’uso dei ponteggi e delle piattaforme elevabili, delle linee vita e dei lavori in ambienti confinati.

Alla firma del documento erano presenti inoltre il vicepresidente e il direttore dell’Ente Scuola Edile Nunzio Turrisi e Giacomo Giuliano, e i consiglieri degli Architetti Sebastian Carlo Greco e Giovanni Lucifora.

«Progettisti, coordinatori, operai, e tutti gli operatori del settore edile – ha spiegato Marcello La Rosa il presidente dell’Ente Scuola – manifestano con costanza la necessità di essere aggiornati sulla “vita di cantiere” e sulla prevenzione degli infortuni. È importante trasmettere una visione meno burocratica e decisamente più umana dei comportamenti corretti da perseguire».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]