Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Centri storici, Vermiglio ad architetti: “Aperti a miglioramenti della legge”



“Pieno accordo ad esaminare le richieste degli architetti per  rivedere la legge 13/2015 sui centri storici che così com’è non funziona”. Lo ha detto l’assessore regionale ai Beni culturali Carlo Vermiglio intervenendo  al VI congresso regionale della Consulta degli Architetti di Sicilia in corso a Ragusa.

“Il recupero dei centri storici che rappresentano un patrimonio importantissimo per la nostra Isola e per il turismo – ha detto Vermiglio rispondendo ad una sollecitazione del presidente dell’Ordine degli architetti di Palermo, Franco Miceli – devono avvenire nel rispetto della storia, dei beni culturali, diventando l’occasione per far tornare vivi i centri storici. Pronti a discutere sulle modifiche da apportare”. Dura la critica degli architetti che con Miceli hanno definito “una vergogna la legge 13 del 2015 perché non tiene conto dei passi avanti fatti nella tutela e nelle strategie di intervento nei centri storici, disconoscendo le specificità del grande patrimonio storico architettonico e ambientale presente in Sicilia. E’ una legge che può arrecare danno anziché tutelare”.

Presente ai lavori anche il presidente della Commissione attività Produttive e componente della IV commissione Ambiente e territorio, Giuseppe Laccoto. “Chiederò – ha detto Laccoto – un’audizione della Consuta degli Architetti sulla proposta di modifica della legge”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]