Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Corso per diventare esperto assaggiatore di vino: a Palermo le lezioni dell’Onav



Si comincerà il prossimo 26 marzo con la prima lezione del corso, giunto alla ventiquattresima edizione di “Enologia e Degustazione” dell’Onav, l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino.
Saranno quindici gli incontri a cadenza bisettimanale che coinvolgeranno semplici consumatori, enologi, agronomi, esperti del settore per un percorso che porterà appassionati del mondo del vino, ma anche chi opera già in questo settore (enologia, vitivinicoltura, ristorazione, bar ed enoteche), a diventare esperti assaggiatori. I temi affrontati spazieranno dagli elementi di fisiologia dei sensi alla tecnica di degustazione determinante per apprezzare le sfumature sensoriali del vino, dalla viticoltura all’enologia, dai pregi alle alterazioni e difetti dei vini e molto altro ancora.

Il percorso didattico prevede anche lezioni in cantina dove verranno spiegati i processi produttivi e i “segreti” che permettono di ottenere un vino di qualità. Ogni incontro comprende una parte teorica ed una degustazione guidata di 4 campioni di vino, rappresentativi del vitigno e del territorio, selezionati da assaggiatori esperti. Le lezioni sono tenute da relatori abilitati all’insegnamento, enologi, agronomi, esperti ed i vini verranno serviti e degustati senza l’indicazione del produttore. La direzione didattica del corso è affidata all’enologo Gianni Giardina, consigliere nazionale dell’Onav. Al termine del corso, dopo un esame finale, verrà rilasciato il diploma di patente di assaggiatore di vino.

“Siamo molto soddisfatti di quello che abbiamo realizzato in provincia di Palermo per la crescita della “Cultura del Vino” in questi ventiquattro anni di attività. – commenta Giardina – I numeri parlano da soli, oltre 1.300 diplomi rilasciati ad esperti assaggiatori, più di 400 lezioni didattiche tenute da docenti altamente qualificati su argomenti viti-enologici, più di 100 incontri-seminari, 250 serate tematiche sulle varie tipologie di vino, 100 visite didattiche e viaggi studi in Sicilia e in altre regioni vitivinicole, più di 6.000 vini valutati organoletticamente oltre a numerosi banchi d’assaggio e manifestazioni varie. Con la nostra attività abbiamo svolto a pieno il nostro ruolo istituzionale e credo di aver contribuito ad una corretta conoscenza del vino nonché alla crescita qualitativa dei vini con l’assidua attività di pungolo verso i produttori. Molti dei nostri esperti fanno parte anche delle commissioni d’assaggio per la valutazione dei vini Doc siciliane presso l’Irvo” Istituto Regionale del Vino e dell’Olio.
Il corso, che quest’anno si terrà presso l’Astoria Palace Hotel di Palermo, si concluderà il 23 maggio. Ad inaugurarlo il direttore generale dell’ Istituto Regionale Vini e Oli di Sicilia, Vincenzo Cusumano. Le iscrizioni sono a numero chiuso e saranno accettate in ordine cronologico. Si prevede un massimo di 30 partecipanti. Per maggiori dettagli ci si può rivolgere ai seguenti contatti:
Gianni Giardina – 330 692321 – onavsiciliagiardina@virgilio.it
Marianna Alio – 347 5002002 – mariannaonav@virgilio.it

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]