Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Covid-19, Confesercenti Sicilia propone Fondo di crisi per il turismo



“Il turismo in Sicilia vale oltre 15 punti percentuali del PIL regionale, due punti in più rispetto alla media del Paese. Un trend positivo che si è infranto con il lockdown imposto dalla pandemia da Covid-19 e per recuperare il quale servono misure straordinarie”. Il presidente di Confesercenti Sicilia Vittorio Messina scrive all’assessore regionale al Bilancio Gaetano Armao, ai vertici dell’Irfis Sicilia e all’assessore al Turismo Manlio Messina, facendosi interprete del grido d’allarme dell’intera filiera turistica regionale.

“In Sicilia come in altre regioni  a bassa industrializzazione – dice Messina – il turismo e il suo indotto rappresenta un asset trainante per la tenuta economica complessiva del territorio ma per evitare che quanto costruito possa sgretolarsi occorre un intervento regionale complementare alle misure del Governo nazionale, in grado di arginare i danni e consentire la ripartenza di tante Pmi. Una iniezione di liquidità immediata – dice Messina –  per un comparto che avrà bisogno di non meno di 18 mesi per tornare a vivere le dinamiche del periodo pre covid”.

Al primo punto tra le proposte di Confesercenti c’è la costituzione di un “Fondo di crisi del turismo” a sostegno dei ricavi mancati da parte delle varie componenti la filiera turistica con “l’individuazione di specifici capitoli di spesa a tutela delle realtà maggiormente colpite dall’emergenza epidemiologica quali ad esempio alberghi, tour operator (soprattutto coloro che lavorano nell’incoming), strutture turistiche balneari, ricettività extralberghiera, campeggi, guide e accompagnatori turistici e Noleggiatori con Conducenti”. Al secondo punto, la previsione di finanziamenti a fondo perduto per le imprese per tre mesi in misura proporzionale al fatturato, da un minimo di 700 euro a un massimo di 1200 euro al mese. Ancora, un capitolo di finanziamento a fondo perduto per guide e accompagnatori turistici in misura pari a 700 euro per la durata di tre mensilità.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]