Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Diritto allo studio, campagna degli studenti per una nuova legge



É partita oggi in tutte le città della Sicilia la campagna regionale dell’Unione degli Studenti Sicilia “I DIRITTI NON SI ISOLANO” per rivendicare una legge regionale sul diritto allo studio in Sicilia.
La mattina nelle scuole siciliane ci sono stati volantinaggi e attività di sensibilizzazione, invece nel pomeriggio ci saranno azioni fuori da province o luoghi simbolici della città.
Ci saranno volantinaggi, striscionate, flash mob, presidi, sit-in in tutti i luoghi simbolici della città perché scuola e conoscenza sono temi che riguardano non solo le studentesse e gli studenti ma l’intera società.

“Le nostre rivendicazioni sono chiare- spiegano gli studenti -: un vero reddito di formazione, trasporto gratuito e capillare, scuole sicure ed accessibili per tutte e tutti, comodato d’uso gratuito dei libri, libri, musei, cinema e musica fruibili gratuitamente, commissioni paritetiche”.

La nostra idea è quella di una scuola migliore, di una cultura intesa come fonte di arricchimento e di emancipazione sociale, di conoscenza come lotta alla mafia e al malaffare. In Sicilia la dispersione scolastica, con picchi a Palermo e Catania, è al 26,5 %, e riteniamo fondamentale che si apra una grande discussione pubblica, aperta e plurale, che coinvolga soprattutto gli studenti e i lavoratori della scuola e che porti a una stesura condivisa e partecipata di una proposta di LEGGE REGIONALE SUL DIRITTO ALLO STUDIO IN SICILIA. Una proposta che risponda alle esigenze degli studenti e della studentesse, garantendo loro una formazione gratuita, accessibile e di qualità e che conduca a un riconoscimento sociale dei soggetti in formazione e del loro ruolo centrale all’interno della società. Comincerà un lungo percorso, città per città, scuola per scuola, perché I DIRITTI NON SI ISOLANO.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]