Press "Enter" to skip to content

Fondi piano Junker alla Montalbano Recycling di Carini

Una linea di credito da 400 mila euro per sostenere l’innovazione e la crescita internazionale dell’azienda Montalbano Recycling di Carini (Palermo), specializzata in tecnologie per il trattamento e riciclo di materiali di scarto. Ad attivarla la SACE, Gruppo Cassa depositi e prestiti, Iccrea BancaImpresa, la banca corporate del Credito Cooperativo – Gruppo bancario Iccrea e la Banca Don Rizzo Credito Cooperativo della Sicilia Occidentale. Si tratta della prima operazione realizzata nell’ambito del “Programma 2i per l’Impresa” di CDP, SACE e FEI (Gruppo BEI) che mette a disposizione delle Pmi italiane le risorse del Piano Juncker per supportare l’internazionalizzazione e l’innovazione.

Grazie a questo finanziamento, garantito da SACE ed erogato da Iccrea BancaImpresa e Banca Don Rizzo Credito Cooperativo della Sicilia Occidentale, l’azienda potrà sostenere le spese di rinnovo macchinari e impianti funzionali per la sua espansione in Europa, Stati Uniti, Messico e Paesi del Golfo.

Montalbano Recycling ha un’esperienza decennale nella progettazione e costruzione di impianti tecnologici ed ecocompatibili destinati al settore dello smaltimento, riciclaggio e recupero di rifiuti e materiali di varia natura. Le proposte personalizzate, l’alta qualità dei macchinari e l’attenzione costante al cliente hanno consolidato la presenza della società nei mercati internazionali in cui realizza circa l’80% dei ricavi (con un fatturato totale pari a 2,5 milioni di euro nel 2015), avvalendosi di una rete di partner in tutto il mondo in continua crescita.

Be First to Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.