Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Fondi Ue ai professionisti, seminario alle Attività produttive



Fondi europei anche per i professionisti. A seguito delle raccomandazioni Europee, il Governo nazionale ha equiparato le libere professioni alle PMI. Anche i professionisti possono, dunque, accedere, indipendentemente dalla forma giuridica, ai fondi strutturali europei 2014-2020. La Commissione Europea ha inoltre adottato un piano d’azione europeo che estende ai professionisti i benefici già riconosciuti a PMI e microimprese come ad esempio l’accesso facilitato al mercato, al credito con finanziamenti ad hoc e ai progetti promossi dal Commissione Europea. Agevolazioni ancora poco conosciute su cui sabato 22 aprile alle 9,30 esponenti politici, figure tecniche e rappresentanti degli Ordini professionali proveranno a fare chiarezza in un seminario che si terrà nei locali dell’assessorato regionale alle Attività Produttive in via degli Emiri 45. Titolo: “I bandi del Po – Fesr 14/20, opportunità di crescita ed innovazione per l’evoluzione di un mercato al passo con i tempi”.

Un’iniziativa fortemente voluta dall’Ordine degli Architetti di Palermo a cui parteciperanno anche gli altri ordini professionali: ingegneri, commercialisti, agronomi/forestali, avvocati, geologi e il collegio dei geometri di Palermo. Una giornata di riflessione che sarà contrassegnata da una sezione introduttiva e da una sezione tecnica. Ad aprire i lavori sarà il presidente della regione Rosario Crocetta. Seguirà l’intervento dell’Assessore regionale alle Attività Produttive Mariella Lo Bello e quello di Mariangela Brandara, commissario di Irsap Sicilia. La parola passerà poi brevemente ai rappresentanti degli Ordini professionali, a partire dal presidente degli Architetti di Palermo Francesco Miceli per proseguire con: Giovanni Margiotta (Ingegneri), Fabrizio Eschieri (Commercialisti), Salvatore Fiore (Agronomi/forestali), Francesco Greco (Avvocati), Carmelo Garafalo (collegio Geometri), e Giuseppe Collura (Geologi). “Abbiamo chiesto – dice Miceli – di avere un’occasione di confronto per conoscere e comprendere a pieno le opportunità che l’Europa mette a disposizione dei professionisti. Fondi destinati all’innovazione e all’internazionalizzazione utili a superare le difficoltà dettate dalla crisi che ci portiamo dietro da qualche anno”.

La sessione tecnica inizierà alle 11,10 con gli interventi dell’avvocato Marino sulla Commissione paritetica per il contrasto alla crisi d’impresa; del rettore Fabrizio Micari che illustrerà i progetti dell’Università per l’innovazione e l’occupazione; e di Alessandro Ferrara, dirigente del Dipartimento attività produttive che illustrerà i nuovi bandi per imprese e professionisti. Nel pomeriggio, alle 15,00, via al question time. Con i dirigenti dell’assessorato a disposizione dei presenti per rispondere a domande e dubbi su procedure, meccanismi e modalità di finanziamento.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]