Mafia, Catania: in manette presunti vertici clan Mazzei,anche figlio boss

Su delega della Dda della Procura di Catania, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza cautelare nei confronti di 17 persone legate al clan Mazzei, noto come quello dei ‘Carcagnusi’, inserito in Cosa Nostra e legato alla cosca dei Corleonesi. Con l’operazione la squadra mobile della Questura ritiene di avere decapitato i vertici della cosca, compreso quello che è ritenuto l’attuale reggente, ‘Nuccio’ Sebastiano’ Mazzei, figlio del capomafia detenuto Santo.

Il video


Mafia:arresto presunti vertici clan Mazzei… di ANSA

I reati ipotizzati, a vario titolo, per gli indagati sono associazione mafiosa, estorsione, furto, ricettazione e l’aggravante di avere agevolato un gruppo mafioso.
“Di fronte all’ennesima dimostrazione della costante attività di contrasto da parte delle Istituzioni sarebbe il caso che i commercianti e gli imprenditori catanesi si rendessero finalmente conto che la denuncia è l’unica via da seguire per affrancarsi dal giogo mafioso”, afferma Addiopizzo Catania, esprimendo “viva soddisfazione per la brillante operazione della Squadra Mobile della Questura di Catania che, sotto la direzione della locale Procura della Repubblica”.

Mafia, Catania: in manette presunti vertici clan Mazzei,anche figlio boss ultima modifica: 2016-10-26T15:11:45+00:00 da economysicilia