Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Palermo, abusivismo edilizio e evasione fiscale: 885 segnalazioni all’Agenzia delle entrate



Sono 885 le comunicazioni inoltrate nel corso del 2017 dalla Polizia Municipale all’Agenzia delle Entrate e all’ufficio comunale ai tributi, inerenti proprietà edilizie non dichiarate al fisco che emergono dagli abusi edilizi riscontrati nel corso dei controlli istituzionali.

Il Nucleo di Polizia Urbanistico Edilizia, impegnato nel contrasto all’abusivismo edilizio, oltre a denunciare i responsabili all’autorità giudiziaria, compie anche gli accertamenti relativi all’evasione fiscale e dei tributi locali, per mezzo dei controlli incrociati dalla banca dati messa a disposizione dall’agenzia delle entrate.

Il flusso di informazioni scaturisce nell’ambito del “Patto per la legalità” siglato nel 2013 tra Agenzia delle Entrate, Regione Siciliana, Comune di Palermo e Guardia di Finanza per contrastare l’evasione fiscale attraverso uno scambio sistematico di dati e informazioni.

Gli accertamenti partono dai patrimoni immobiliari posseduti o dai beni che indicano una capacità contributiva che spesso non trova giustificazione nei redditi dichiarati o in base alle revisioni della rendita catastale.

Dai controlli del nucleo sono così emerse 885 posizioni relative agli anni di imposta 2011-2015 che sono state trasmesse sia al vaglio dell’agenzia fiscale sotto forma di “notizia qualificata”, per il recupero della evasione tributaria che agli uffici tributi del Comune di Palermo, per il recupero dei tributi locali, Imu, Tari, Tasi, eventualmente evasi.

Nel corso dell’anno, a seguito dell’attività di polizia giudiziaria finalizzata al contrasto degli illeciti edilizi sono stati altresì segnalati all’autorità giudiziaria oltre 90.000 metri quadrati di territorio oggetto di reati edilizi : 16.018 metri quadrati di superficie calpestabile e 76.636 metri quadrati di terreno relativi ad immobili abusivi edificati sul territorio comunale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]