Palermo Capitale della cultura 2018, il Comune cerca sponsor

Il Comune di Palermo cerca sponsor per “Palermo Capitale della cultura 2018”. E lo fa con un avviso avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse  che, si legge sul sito del Comune, “intende coinvolgere soggetti pubblici e privati per sostenere le iniziative correlate a “Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018”, potenzialmente interessati ad acquisire appositi spazi, non in via esclusiva, di visibilità per pubblicizzare il proprio nome, logo e marchio”.

L’acquisizione di manifestazioni di interesse è finalizzata alla ricerca di proposte di sponsorizzazioni finanziarie per sostenere le iniziative culturali legate al riconoscimento conferito dal MiBACT.

Il rapporto sarà diretto tra lo sponsor e i prestatori di servizi e forniture.

L’amministrazione, si legge ancora sul sito,  potrà acconsentire la presenza di più sponsor per il medesimo progetto assicurando la contemporanea presenza dei loghi e/o marchi degli sponsor sul relativo materiale promozionale.

Le proposte, presentate in plico chiuso in tutti i lembi, pena l’esclusione, dovranno pervenire, a far data dalla pubblicazione del presente avviso, secondo le seguenti modalità:

– Consegnate a mano al protocollo dell’Area della Cultura, Palazzo Ziino, Via Dante n. 53 – 90141 -Palermo (farà fede la data del timbro di ricevimento dell’Ufficio protocollo del Comune di Palermo);

– Spedite tramite raccomandata a/r all’Area della Cultura, Palazzo Ziino, Via Dante n. 53 – 90141 –Palermo.

Il presente avviso è da intendersi aperto, senza data di scadenza fino a diverse disposizioni.

Il plico dovrà riportare all’esterno, con esattezza, ai fini di una corretta protocollazione, la dicitura Partecipazione all’Avviso Pubblico – proposte di sponsorizzazioni finanziarie per sostenere le iniziative di “Palermo capitale italiana della cultura 2018” con l’indicazione del nome del soggetto proponente, sede legale.