Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Palermo, manifestazione di interesse per la realizzazione della festa di Capodanno 2018



E’ stato pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Palermo un avviso pubblico di manifestazione di interesse per la realizzazione della festa di Capodanno 2018, l’anno di Palermo Capitale italiana delle Culture.

L’avviso mira unicamente alla predisposizione di una graduatoria tra tutti i progetti pervenuti, che potrà essere utilizzata dall’Amministrazione Comunale al fine di acquisire le proposte più idonee.

L’inserimento dei progetti in graduatoria non comporta, pertanto, obblighi a carico del Comune di Palermo, né fa sorgere eventuali aspettative all’operatore culturale.

“Grazie al lavoro e all’impegno degli uffici dell’area della cultura – hanno dichiarato il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla Cultura, Andrea Cusumano – i bandi quest’anno sono pubblicati con buon anticipo, nella speranza che si giunga ad avere presto graduatorie e liste delle attività per il Natale e il Capodanno. Vogliamo che il passaggio da Capitale dei Giovani a Capitale della Cultura sia un momento importante di festa e di affermazione della ricchezza e vivacità delle culture a Palermo”.

Lo spazio cittadino individuato quest’anno per i tradizionali festeggiamenti è piazza Ruggero Settimo/Castelnuovo.

I costi per la realizzazione del progetto “Capodanno delle Culture” non dovranno superare la cifra complessiva di 250.000,00, I.V.A. inclusa.

Le proposte progettuali, da presentare in busta chiusa, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 02/11/2017.

Maggiori informazioni al link: https://www.comune.palermo.it/noticext.php?cat=2&id=15996

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]