Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Partnership tra Sicindustria e Borsa Italia per programma Elite



Oltre 50 imprenditori siciliani hanno partecipato stamattina in Sicindustria alla tappa palermitana del roadshow ELITE-Confindustria, in occasione della quale il presidente degli imprenditori Giuseppe Catanzaro ha sottoscritto il protocollo di partnership “ELITE-Confindustria”. ELITE è il programma internazionale di Borsa Italiana, nato nel 2012 in collaborazione con Confindustria, che dà accesso a numerose opportunità di finanziamento, migliora la visibilità e attrattività delle imprese, le mette in contatto con potenziali investitori e affianca il management in un percorso di cambiamento culturale e organizzativo.

“Il lavoro svolto dagli imprenditori siciliani sul fronte dell’internazionalizzazione – ha commentato Andrea Tessitore, responsabile del progetto ELITE-Confindustria – è tangibile: i 7 miliardi di export di questa regione rappresentano il 16,5% dell’export del Sud Italia. La tappa di Palermo, presso Sicindustria, è per noi un’importante occasione per presentare il progetto ELITE alle migliori aziende del territorio e per contribuire alle loro ambizioni di crescita con un focus al mercato dei capitali”.

“Occorre spingere sulla crescita del tessuto imprenditoriale perché questa è l’unica strada che può portare benessere per le famiglie siciliane”, ha sottolineato il presidente di Sicindustria, Giuseppe Catanzaro. “La crescita – ha aggiunto – è una sfida che deve coinvolgere ogni impresa ed è per questo che siamo felici oggi di aver presentato ELITE alle nostre imprese e di aver sottoscritto il protocollo che prevede, tre le altre cose, vantaggi per le aziende associate che entreranno in ELITE. Siamo consapevoli del ruolo che Sicindustria deve avere, ossia quello di sostenere gli imprenditori nel salto di qualità necessario per competere e questo è possibile anche attraendo capitale in un’ottica strategica”.

Il progetto Elite è stato introdotto nel 2014 in Inghilterra fino a diventare nel 2015 una piattaforma europea. È una vetrina alla quale possono accedere aziende piccole, medie e grandi. La community di ELITE è oggi caratterizzata da oltre 600 aziende di 25 Paesi in tutto il mondo in rappresentanza di 36 settori che generano oltre 50 miliardi di euro di ricavi aggregati per oltre 215.000 posti di lavoro in tutta Europa e non solo.

Il roadshow rientra nelle attività di ELITE e Confindustria dedicate a supportare la crescita e lo sviluppo delle imprese attraverso l’accesso ai mercati dei capitali e agli strumenti di finanza alternativa.

Per maggiori informazioni https://www.elite-growth.com/confindustria1000

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]