Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Patto per il Sud, emessi per Gela i primi 3 decreti di finanziamento per 2,5 milioni



Vistati dalla Ragioneria Centrale della Regione Siciliana, sono stati notificati ufficialmente questa mattina all’amministrazione comunale di Gela i primi 3 decreti di finanziamento per altrettante opere presentate nell’ambito del Patto per il Sud.

Sono così maturi i tempi per appaltare i lavori di riqualificazione urbana di via Navarra, di rifacimento dei prospetti e rifunzionalizzazione degli spazi esterni al convento dei Frati Minori dei Cappuccini e di urbanizzazione di Albani Roccella, relativamente allo stralcio funzionale di via Martinica e traverse. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Domenico Messinese: “Nonostante le novelle cassandre – ha commentato il primo cittadino -, avviamo una nuova stagione di opere pubbliche per Gela e per i gelesi. Nell’ambito del Patto per il Sud, il Comune metterà in circuito 23 progetti esecutivi adeguati alla nuova legge sugli appalti, per quasi 60 milioni di euro. Diamo così una risposta forte al rinnovamento del tessuto urbano e all’esigenza improcrastinabile di creare lavoro”.

Per un importo di 600 mila euro, in via Navarra sarà realizzata una nuova viabilità con nuove opere di urbanizzazione primaria che miglioreranno sia la qualità urbana della strada che la sua funzionalità, tenendo presenti le reali esigenze dei quartieri interessati dagli interventi. Per 540 mila euro invece, i lavori al convento dei Cappuccini prevedono la riconfigurazione del sagrato della chiesa, ponendo in relazione i due “vuoti”, l’ex chiostro e la piazza antistante. Nel progetto vi è anche la realizzazione di una barriera fisica che possa rievocare le antiche mura del vecchio edificio di culto. Infine per la zona di via Martinica sarà speso poco più di un milione di euro, tra pavimentazione stradale, marciapiedi, aree a verde, panchine, cestini portarifiuti, parcheggi e pubblica illuminazione. I primi 3 decreti del competente Dipartimento Regionale delle Attività Produttive, per una copertura di circa 2,5 milioni di euro, andranno ora in pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]