Commercialisti, oltre 120 giorni l’anno per adempimenti fiscali di base

Commercialisti, oltre 120 giorni l’anno per adempimenti fiscali di base

Sono 122 giorni lavorativi all’anno, quelli che dedica il titolare di uno studio di commercialisti agli adempimenti fiscali di base, un tempo superiore a quello dei suoi collaboratori (84 giorni all’anno). Il dato  emerge da una ricerca della Fondazione Nazionale dei Commercialisti pubblicata oggi, mercoledì 28 marzo 2018. Il sondaggio è stato condotto su 3.500 questionari con l’obiettivo di misurare in particolare il costo del software, delle banche dati e del tempo dedicato alla formazione e…

Leggi il resto

Aggressioni ai medici: campanelli d’allarme e situazioni a rischio

Aggressioni ai medici: campanelli d’allarme e situazioni a rischio

Palermo, Catania, Bari, Cagliari. È l’inquietante roadmap, nel solo mese di marzo, di aggressioni ai medici. Ma come nascono le aggressioni al personale medico-sanitario? Secondo dati Inail, confermati dal Ministero della Salute, ogni anno si registrano 1200 episodi di violenza nei confronti degli operatori della Sanità, e nel 70% dei casi le vittime sono donne, soprattutto guardie mediche. Consulcesi Group, realtà da sempre al fianco dei medici, lancia un appello affinché la situazione vessatoria in…

Leggi il resto

Sienergia, on-line il catasto energetico di fabbricati e impianti

Sienergia, on-line il catasto energetico di fabbricati e impianti

E’ di nuovo on-line ‘Sienergia’ la piattaforma della Regione Siciliana per il caricamento dei dati relativi al Catasto energetico dei fabbricati e degli impianti termici. A darne notizia, in una nota, il presidente della Regione Nello Musumeci. A richiedere la riattivazione del portale, bloccato dall’ottobre scorso, era stata la Confartigianato che in un incontro con il governatore, qualche settimana fa, aveva sottolineato l’importanza della procedura telematica per assicurare celerità e trasparenza sia alle manutenzioni effettuate…

Leggi il resto

Tributi locali, Catania: accordo tra Comune e commercialisti

Tributi locali, Catania: accordo tra Comune e commercialisti

Migliorare il rapporto tra l’Amministrazione, i cittadini e il fisco. E’ questo l’obiettivo principale del protocollo d’intesa siglato nel Palazzo degli Elefanti dal sindaco Enzo Bianco e dal presidente dell’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Catania, Giorgio Sangiorgio. “Un accordo importante – lo ha definito il primo cittadino- , perché produrrà vantaggi sia per i cittadini che per il Comune”. Erano presenti all’incontro anche l’assessore al Bilancio Salvo Andò, il capo di…

Leggi il resto

Notai, Mario Marino presidente del Consiglio notarile di Palermo e Termini Imerese

Notai, Mario Marino presidente del Consiglio notarile di Palermo e Termini Imerese

Il notaio Mario Marino è il nuovo Presidente del Consiglio dei Distretti Notarili riuniti di Palermo e Termini Imerese. Succede ad Alberto Calì.Nella stessa seduta del 5 marzo, il notaio Leopoldo D’Angelo è stato eletto alla carica di segretario. Si sono insediati anche i consiglieri neoletti Fabio Gattuso, Giovanni Luigi Lunetta e Francesca Romana Sireci. “Tutti noi – dice il Presidente Marino – siamo consapevoli dell’importanza del ruolo del notaio nella società, pubblico ufficiale, custode…

Leggi il resto

Incendi boschivi, ad Acquedolci convegno degli agronomi

Martedì 27 febbraio 2018 presso l’aula consiliare del Comune di Acquedolci si terrà l’ultimo incontro programmato relativo dal tema “Gli incendi boschivi in Sicilia: strategie di prevenzione ed interventi post incendi”. Il convegno è stato organizzato dall’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Messina, in collaborazione con l’Ispettorato Provinciale Agricoltura, l’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste, l’Ufficio Servizio per il Territorio, il Genio Civile di Messina, di concerto con le Amministrazioni Comunali e gli…

Leggi il resto

Farmacia dei servizi, al via anche in Sicilia la sperimentazione

Farmacia dei servizi, al via anche in Sicilia la sperimentazione

Introdotta in Italia dal decreto legislativo 153 del 2009 e mai appieno attuata nei nove anni trascorsi, ora grazie allo stanziamento di 36 milioni di euro nel triennio 2018-2020 inserito nella Legge di Bilancio 2018, parte finalmente la sperimentazione della “Farmacia dei servizi”. E’ il modello di “pharmaceutical care” che assegna al farmacista in farmacia, in collaborazione con il medico di medicina generale, il compito di prendere in carico il paziente cronico e di seguirlo…

Leggi il resto

Aste telematiche notarili, a Palermo la presentazione del software

Aste telematiche notarili, a Palermo la presentazione del software

Una piattaforma telematica aperta non solo ai notai ma anche ad altri soggetti delegati dal Tribunale per la vendita all’asta, quali avvocati e commercialisti. Identificazione dell’offerente a garanzia dei possibili furti d’identità e tracciabilità corretta dei flussi finanziari. Sono alcune delle caratteristiche del nuovo software per le aste telematiche messo a punto dalla Notartel, la società nata nel 1997  con l’obiettivo di realizzare e gestire servizi informatici e telematici per i notai italiani. Notartel collega…

Leggi il resto

Liberi professionisti e amministrazioni locali: Sicilia bocciata

Liberi professionisti e amministrazioni locali: Sicilia bocciata

Vita non facile per i liberi professionisti siciliani. Ad un campione di 250 lavoratori autonomi e ditte individuali iscritte a www.prontopro.it e residenti in Sicilia è stato chiesto di indicare quale sia la propria opinione e valutazione in merito alle pratiche di amministrazione regionali e locali che influenzano la loro capacità diavviare, gestire e far crescere la propria attività. In Sicilia è emerso un generale atteggiamento negativo soprattutto nei confronti della possibilità di creazione di…

Leggi il resto

Processo tributario telematico, convegno dei commercialisti ragusani

Processo tributario telematico, convegno dei commercialisti ragusani

Le novità del processo tributario telematico sono state esaminate nel corso del convegno che si è tenuto a Villa Orchidea, promosso dagli Ordini professionali dei Commercialisti, dei consulenti del Lavoro e degli avvocati nonché dai magistrati tributari di cui è presidente Michele Ciarcià. Il convegno ha puntato a verificare l’esatto adempimento in materia di tributi locali e l’accesso al nuovo processo tributario. Infatti a breve sarà obbligatorio impugnare gli atti emessi dall’Agenzia delle entrate e…

Leggi il resto

Sovraindebitamento, Catania modello nazionale

Sovraindebitamento, Catania modello nazionale

«Sono orgoglioso dei risultati raggiunti, in questi primi due anni, dall’Organismo di Composizione della Crisi da Sovraindebitamento di Catania (OCC), che si è distinto a livello nazionale per numero di pratiche gestite, per competenza, attivismo dei gestori e per una comunicazione efficace volta a far conoscere ai cittadini i benefici previsti dalla normativa. Sono certo che si possa fare di più e meglio, concentrando risorse ed energie sulla formazione professionale, per offrire servizi di consulenza…

Leggi il resto

La vittoria delle guide turistiche siciliane al Cga: accompagnatori devono essere abilitati

La vittoria delle guide turistiche siciliane al Cga: accompagnatori devono essere abilitati

Guide e accompagnatori turistici sono due figure professionali diverse e non possono essere equiparate. Lo dice una sentenza del Cga pubblicata due giorni fa e che riguarda la controversia aperta da un centinaio di accompagnatori turistici contro l’assessorato regionale al Turismo che aveva negato loro la possibilità di svolgere l’attività di guida senza aver superato l’abilitazione. In primo grado il TAR Catania, in accoglimento dei ricorsi, ne aveva consentito l’iscrizione all’albo delle guide turistiche, seppur…

Leggi il resto

Immobiliare, deposito del prezzo: ecco cosa bisogna sapere secondo i notai

Immobiliare, deposito del prezzo: ecco cosa bisogna sapere secondo i notai

Ad alcuni mesi dall’approvazione del ddl Concorrenza, il deposito del prezzo è ancora oggetto di discussione e anche di confronto tra esperti e studiosi di diritto di Italia e Francia. Il deposito del prezzo non è obbligatorio ma è facoltà di una o entrambi le parti, acquirente e venditore, di richiederlo. Il fine della disciplina del ‘deposito delle somme’ è quello di garantire al cittadino il buon fine dei suoi impieghi finanziari, o più semplicemente…

Leggi il resto

Acquisto immobili, notai a confronto su “deposito somme”

Acquisto immobili, notai a confronto su “deposito somme”

Garantire al cittadino il buon fine dei suoi impieghi finanziari, o più semplicemente quello dei risparmi di una vita, nell’acquisto di un immobile, e l’assicurazione della libertà di tale acquisto da pregiudizialità pregresse. È questo il fine della disciplina del ‘deposito somme’.Un tema di grande attualità, considerato il momento storico, anche dal punto di vista bancario “poiché proprio l’automaticità di certi meccanismi permette di realizzare appieno la volontà del cliente/cittadino che confida nel sistema di…

Leggi il resto

Catania, un bando internazionale alla ricerca di idee per il waterfront

Catania, un bando internazionale alla ricerca di idee per il waterfront

Il Comune di Catania e l’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Orientale hanno condiviso la necessità di dotarsi di uno strumento che identifichi le principali componenti urbanistiche, paesaggistiche, architettoniche e funzionali dell’area che va da Piazza Europa sino alla zona sud del faro Biscari, passando per piazza dei martiri e la Cementeria. “Questa è una delle iniziative più significative della nostra città, un’occasione di soddisfazione”. Così il sindaco di Catania Enzo Bianco ha…

Leggi il resto

Porto di Palermo, bando per concorso di idee per la progettazione dei nuovi terminal

Porto di Palermo, bando per concorso di idee per la progettazione dei nuovi terminal

L’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale ha bandito (documentazione sul sito www.portpalermo.it) un “Concorso internazionale di idee per la progettazione dei nuovi terminal crociere e terminal passeggeri e ro-ro e delle relative aree di interfaccia città-porto, nell’ambito delle previsioni del Piano Regolatore Portuale del Porto di Palermo” (in corso di approvazione). Il bando è stato inoltrato il 15 gennaio 2018 alla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea e il 20 aprile 2018 scadrà il…

Leggi il resto
1 2 3 8