Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Ragusa, domani apre i battenti la Fiera agroalimentare siciliana



La Fam, fiera agroalimentare mediterranea, giunge alla sua 43esima edizione e nell’occasione fa leva sul futuro per avere delle prospettive più grandi. Di base si avrà un sistema sempre uguale, ormai consolidato dall’esperienza dei precedenti anni, ma la novità sarà che questa costituirà la prima edizione della fiera della Super camera di Commercio, che si è costituita dall’accorpamento delle camere di Ragusa, Siracusa e Catania. La fiera, vuole essere, come lo è stata in precedenza, una vetrina commerciale, uno strumento di promozione per valorizzare agricoltura e zootecnia e far conoscere attività che vogliono migliorare la struttura e i servizi a supporto delle imprese, per far sì che siano competitive in Italia e all’estero.

Un grande appuntamento per l’area mediterranea; in ben 25.000 metri quadrati di spazio saranno ospitate 55 aziende della meccanizzazione, al quale andrà aggiunto uno spazio di esposizione all’aperto di ben 6.500 metri quadrati con 56 aziende agroalimentari, 8 dell’ utensileria,10 florovivaistiche e 20 aziende dedite alle attività al servizio dell’ agricoltura e della zootecnia. Saranno presenti delle aziende zootecniche con capi di bestiame, circa 270 appartenenti alle diverse razze bovine, ma anche equini ed asini. L’intento, ha sottolineato Pietro Agen, nuovo Presidente della Camera di Commercio del Sud Est, è quello di unire e non di dividere e di contribuire alla crescita di questa realtà portando nuovi operatori, nuovi servizi e nuove strutture. Per Agen questo lembo di Sicilia è unico per le sue caratteristiche e bisogna solo imparare a venderlo e la FAM è la vetrina ideale del sud est.

Ricco il calendario di eventi ed attività collaterali che arricchiranno l’evento, quali convegni, seminari, attività formative rivolte agli studenti, ma anche mostre, concorsi e degustazioni. Inoltre gli eventi principali verranno trasmessi in diretta in streaming e sono state anche organizzate delle navette per il raggiungimento della fiera. In termini di presenze si è registrata una crescita del 30%, il tutto dunque preannuncia la riuscita di questo evento che avrà inizio la mattina del 29 settembre.

Home

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]