Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Sicindustria, studenti a scuola d’impresa con il PmiDay 2017



Domani, venerdì 17 novembre, dieci imprese delle province di Palermo, Caltanissetta e Ragusa apriranno le porte a circa 500 studenti e insegnanti delle scuole medie e superiori in occasione dell’ottava edizione del Pmi Day, la giornata nazionale delle Piccole e medie imprese organizzata dalla Piccola industria di Confindustria. “Le piccole e medie imprese – commenta il vicepresidente della Piccola industria di Confindustria e vicepresidente di Sicindustria, Rosario Amarù (nella foto) – rappresentano la spina dorsale dell’economia siciliana e i giovani devono imparare a riconoscerne il valore, così da portare avanti il sogno dell’industria. Il futuro è nelle loro mani. Il nostro compito è quello di lavorare al fine di creare un rapporto sempre più stretto tra mondo della formazione e mondo produttivo così da garantire figure professionali 4.0. E a questa esigenza risponde, ad esempio, il programma di alternanza scuola-lavoro”.
Questa edizione del Pmi Day, grazie alla collaborazione con il Gruppo tecnico Made-in di Confindustria, presieduto da Paolo Bastianello, avrà un focus sulla lotta alla contraffazione per sensibilizzare i giovani – attraverso testimonianze degli imprenditori e iniziative dedicate – sull’impatto e le conseguenze di questo fenomeno in termini economici e sociali. Per l’occasione la Direzione generale per la lotta alla contraffazione-Ufficio italiano Brevetti e marchi del ministero dello Sviluppo economico ha aperto una sessione straordinaria del concorso a premi “Io Sono Originale”. Fino al 2 dicembre, i giovani potranno partecipare all’iniziativa, giocando con la App “Vinci Originale”, che ha lo scopo di promuovere la cultura della legalità contro il mercato del falso.
L’iniziativa, coordinata dal Vice presidente di Piccola Industria Confindustria, Stefano Zapponini, è inserita nella XVI Settimana della Cultura d’Impresa organizzata da Confindustria e nella Settimana Europea delle Pmi promossa dalla Commissione Ue.
Le aziende protagoniste del Pmi Day siciliano 2017 sono: Amarù Giovanni, Dimarca Service, Pfe e Lussografica di Granata Salvatore & C. in provincia di Caltanissetta; Cappello Group e Ilap in provincia di Ragusa; Salerno Packaging, Sudgel, Horigel Ruvituso e Myes nel Palermitano.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]