South Working, cantiere aperto per benefici fiscali



Arrivare ad approvare un norma che preveda benefici fiscali per il South Working. “La pandemia sta cambiando radicalmente il modo di concepire il lavoro. La stessa crisi economica che sta colpendo diversi settori produttivi, allo stesso modo, potrebbe offrire nuove opportunità per il Sud. A tal proposito, già da tempo, sto lavorando ad una Proposta di Legge che renda strutturale il fenomeno del “South Working”: misure specifiche che agevolino la permanenza di quei lavoratori dei Paesi e delle regioni del Nord Italia che durante la pandemia hanno scelto di andare a lavorare in remoto nelle proprie regioni di residenza del Mezzogiorno e tra queste, in particolare, la Sicilia”. A darne notizia è il Vicepresidente della commissione Attività produttive alla Camera, il deputato del Movimento 5 Stelle Andrea Giarrizzo che già nell’ultima Legge di Bilancio ha visto approvato un suo ordine del giorno al riguardo. 

“Sgravi fiscali, – continua il parlamentare – agevolazioni, bonus per spostamenti, bonus acquisto attrezzature tecnologiche, sono queste e molte altre, le misure a cui sto lavorando e di cui sto interloquendo, sin dall’insediamento, con il nuovo Governo”.

“L’obiettivo principale è duplice, – conclude Giarrizzo – da una parte si vuole incentivare le imprese, ormai sempre più avviate sulla strada del lavoro agile; dall’altra, si vuole favorire un flusso al contrario di lavoratori, anche molto specializzati, a vantaggio delle aree del nostro Paese che soffrono maggiormente il divario socio-economico. Una misura pensata, dunque, per agevolare e favorire la crescita economica e sociale del nostro territorio”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]

5 min

Ad un anno dall’atto di costituzione, la Fondazione SOStain Sicilia entra nella fase operativa, con l’invito rivolto alle aziende siciliane verso l’iter di certificazione, sotto la guida del comitato scientifico della Fondazione.Gli obiettivi del programma, condivisi nel corso del webinar “SOStain è …”, moderato dalla giornalista Fernarda Roggero, firma de Il Sole 24 Ore,  sono stati elencati […]

3 min

Voi Technology, azienda svedese di micro-mobilità che offre servizi di sharing in partnership con le pubbliche amministrazioni locali, si fa promotrice del movimento della “Città in 15 minuti” proponendo soluzioni e innovazioni che contribuiranno allo sviluppo sostenibile e al miglioramento della mobilità del capoluogo. Voi Technology, una delle società in gara per il bando indetto […]