Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Zona industriale di Trapani, lavori di diserbo e pulitura



Oltre 20 mila euro complessivi stanziati dall’ IRSAP, Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive per la zona industriale di Trapani. Obiettivo: rimuovere le erbacce dalle strade lungo il canale di gronda e nelle aree di pertinenza per evitare rischio incendi e raccogliere i rifiuti abbandonati da ignoti nell’agglomerato ad Est e Ovest di Trapani.

Sono infatti pronti a partire gli interventi di diserbo e pulizia delle aree a verde dalle erbacce e sterpaglie nella zona industriale di Trapani. Contro il rischio incendi – particolarmente diffuso nella stagione estiva – l’Ufficio periferico IRSAP di Trapani, dopo un sopralluogo effettuato sui siti di proprietà dell’Ente, ha predisposto interventi d’urgenza di decespugliatura e pulizia generale in alcune fasce ai margini del Canale di Gronda e nelle aree di pertinenza dell’ufficio periferico Irsap di Trapani, al fine di garantire la sicurezza e la salvaguardia della pubblica incolumità.

Queste le aree che saranno trattate: l’area dietro il rifornimento ERG, l’area dietro il Pala Bowling e di fronte proprietà aula, l’area dietro i campi da gioco Forese, tre tratti in contrada Ospedaletto fino a fiume Lenzi e l’area della sede dell’ufficio periferico di Trapani. Il costo degli interventi finanziati è di 9.711 euro, e prevede la decespugliatura e la pulizia generale di aree consortili infestate da erbacce, nonché raccolta e trasporto a pubblica discarica dei rifiuti vegetali. La superficie da decespugliare in questione è di 4420 mq per l’intervento relativo ad alcuni tratti dei margini del Canale di Gronda e sulle aree di pertinenza dell’ufficio periferico di Trapani. I lavori saranno finanziati con i fondi dell’articolo 4 ad uso dei singoli uffici periferici per garantire la manutenzione ordinaria.

Alla Ditta Trapani Servizi S.p.A. che ha sede in contrada Belvedere (TP), sono stati affidati i lavori urgenti di raccolta, rimozione e trasporto in discariche autorizzate di rifiuti di diverso genere abbandonati da ignoti. Si tratta di una grande mole di rifiuti solidi urbani ingombranti di ogni genere, carcasse, mobili, arredi e varie, abbandonati da ignoti lungo i margini delle strade e marciapiedi degli agglomerati Est ed Ovest di Trapani per un importo complessivo 10.980 euro a gravare su fondi Bilancio IRSAP per l’anno 2018.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]