Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Un italiano su due chiede a Draghi discontinuità con il passato



ROMA (ITALPRESS) – Il panorama politico italiano, nelle ultime settimane, è stato interessato da alcuni “cambi di guardia”. Dal nuovo Governo – formatosi ormai un mese fa – alle dimissioni di Zingaretti da segretario del Partito Democratico con la nomina di Enrico Letta. Fino all’incoronazione, da parte di Beppe Grillo, di Giuseppe Conte come capo politico del Movimento 5 Stelle. Soluzione, quest’ultima, che divide l’elettorato tra favorevoli (44,4%) e contrari (39,5%), ma che raccoglie il consenso, quasi unanime, dei sostenitori 5 Stelle e di 3 elettori su 4 del Partito Democratico. E’ questo il risultato di un sondaggio di Euromedia Research.
Le dimissioni di Zingaretti sono state apprezzate da quasi il 30,0% dell’elettorato, condividendo il pensiero di un PD di poltrone e logiche di potere. Mentre per la metà degli elettori Dem prevale il dispiacere per l’abbandono dell’ex segretario.
C’è stato un cambio di passo generale, dunque, ed è proprio quello che 1 italiano su 2, in questo momento, chiede al nuovo Governo Draghi: una discontinuità con il passato e un cambio radicale per affrontare questo particolare periodo storico.

Dati Euromedia Research per la Stampa – Realizzato il 09/03/2021 con metodologia mista CATI/CAWI su un campione di 1.000 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne.
(ITALPRESS).

Ambiente

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]