venerdì, Novembre 27
Shadow

Istituzioni

Taglio parlamentari: rischio fino a 30% in meno di contributi ai partiti

Taglio parlamentari: rischio fino a 30% in meno di contributi ai partiti

Istituzioni
Domenica 20 e lunedì 21 settembre si terrà il referendum confermativo sul taglio dei parlamentari: se prevarrà il fronte del “SÌ” il numero di deputati e senatori passerà dagli attuali 945 a 600. Il dibattito pubblico sul referendum verte su due questioni, il risparmio economico e la rappresentatività degli elettori in caso di vittoria del “SÌ”. C’è però un terzo tema che andrebbe preso in considerazione con grande attenzione, come dimostrato inequivocabilmente da Soldi e Politica, il progetto di Transparency International Italia che raccoglie e rende disponibili tutte le informazioni relative ai finanziamenti alla politica, e cioè il contraccolpo economico sulle casse dei partiti politici. Il taglio dei seggi in Parlamento potrebbe avere un notevole impatto sulle casse dei partiti,...
Regione siciliana, esercizio provvisorio entro fine anno

Regione siciliana, esercizio provvisorio entro fine anno

Istituzioni
Regione siciliana verso l'esercizio provvisorio. Dopo la firma del capo dello Stato, la Gazzetta ufficiale della Repubblica ha pubblicato il decreto legislativo che autorizza la Regione Siciliana al ripiano in dieci anni del disavanzo 2018. La norma consente oggi di approvare l'assestamento, in perfetta linea con le risultanze della parifica, oltre che alleggerire il ripiano del disavanzo nel 2020, '21 e '22. Intanto, con la seduta di ieri sera, il governo siciliano guidato da Nello Musumeci ha dato agli uffici finanziari le linee-guida per l'elaborazione dell'esercizio provvisorio, che verrà approvato a Palazzo Orleans entro fine anno. Le direttive prevedono la garanzia del pagamento di tutti gli stipendi e la applicazione di apposite formule per il recupero di eventuali mensilità di s...
Comuni siciliani sull’orlo del baratro: al via piano triennale

Comuni siciliani sull’orlo del baratro: al via piano triennale

Istituzioni
Assemblea straordinaria dei sindaci siciliani stamattina a Palermo. Orlando: "Abbiamo raggiunto un'intesa con la Regione per lavorare insieme a un Piano di sviluppo triennale e chiederemo un tavolo permanente Stato- Regione - Enti locali per avviare la programmazione partendo dai territori". "Ci troviamo davanti una situazione degli Enti locali siciliani anomala rispetto ad ogni altra parte d'Italia, il numero degli enti in dissesto e in pre-dissesto, infatti, è spropositato". Ha dichiarato  Mario Emanuele Alvano, segretario generale dell'Anci Sicilia introducendo i lavori della Assemblea straordinaria dei comuni siciliani svoltasi stamattina presso la sala "De Seta" dei Cantieri Culturali della Zisa a Palermo. "I comuni vanno in crisi per un problema strutturale soprattutto dal ...
Insularità, alleanza tra Regione siciliana e Sardegna

Insularità, alleanza tra Regione siciliana e Sardegna

Istituzioni
La Regione Siciliana e la Regione Sardegna hanno sottoscritto un documento comune sull’insularità. Lo scopo  è di richiedere misure concrete di compensazione nella legge di bilancio per il 2020 e nell’ordinamento fiscale. Il documento è stato presentato nei giorni scorsi dal Vicepresidente della Regione Gaetano Armao nel corso di un’audizione alla Commissione Finanze della Camera dei Deputati e ieri alle Commissioni Bilancio congiunte di Camera e Senato. Nel documento viene esplicitata la richiesta di riequilibrare gli svantaggi conseguenti alla condizione di insularità come previsto dall’articolo 174 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea (TFUE) e come stabilito da una recente sentenza della Corte Costituzionale che in modo chiaro sancisce la necessità di tenere conto de...
Acquisti Pubblica amministrazione, Sicilia fa accordo con Consip e Mef

Acquisti Pubblica amministrazione, Sicilia fa accordo con Consip e Mef

Istituzioni
È stato siglato a Roma un accordo di collaborazione tra Assessorato dell’Economia della Regione Siciliana, Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) e Consip che ha per oggetto la razionalizzazione della spesa pubblica regionale in beni e servizi. L’accordo prevede l'analisi e indirizzamento dei fabbisogni delle amministrazioni per le quali opera la Centrale Unica di Committenza della Regione Siciliana, con l’obiettivo di individuare una stretta sinergia con gli strumenti di acquisto del Programma di razionalizzazione della spesa della PA, gestito da Consip per conto del MEF.   Particolare attenzione sarà prestata allo sviluppo e all’inclusione del contesto produttivo locale, attraverso incontri informativi mirati al coinvolgimento delle aziende del territorio nelle iniziat...
Regione siciliana, cambia il sistema di valutazione dei dipendenti

Regione siciliana, cambia il sistema di valutazione dei dipendenti

Istituzioni
Cambia il sistema di valutazione per i dipendenti della Regione Siciliana fermo dal 2007. Per la prima volta, infatti, sarà esteso a tutto il personale e verrà inoltre introdotta la misurazione della ‘performance organizzativa’. Lo prevede un decreto del governatore Nello Musumeci, adottato su proposta dell'assessore alla Funzione pubblica Bernardette Grasso. «Con le nuove disposizioni - evidenzia il presidente - la Regione aggiorna e potenzia un Piano estremamente limitato e parziale risalente a dodici anni fa e che prevedeva esclusivamente la misurazione della performance individuale dei dirigenti. In questo modo ci adeguiamo, finalmente, alla legislazione vigente e alle richieste formulate negli ultimi anni dalla Corte dei conti» Il nuovo ‘Sistema di misurazione e valutazione dell...
Tassa automobilistica, accordo tra assessorato Economia e Automobile Club Italia

Tassa automobilistica, accordo tra assessorato Economia e Automobile Club Italia

Istituzioni
Sarà più stretta la collaborazione tra la Regione Siciliana e l'Automobile Club Italia per la gestione delle funzioni previste in materia di tassa automobilistica. Grazie all’accordo sottoscritto dall'assessorato all’Economia e l’Automobile Club Italia, l'Aci metterà a disposizione degli automobilisti l’esperienza maturata nella gestione del tributo. In particolare, Regione e Aci cooperano nelle attività di gestione dell’archivio regionale della tassa automobilistica, di informazione e assistenza ai contribuenti in tutte le fasi di gestione del tributo (ricezione, istruzione e definizione delle esenzioni, sospensioni e rimborsi di imposta), nelle fasi di recupero e nell'attivazione di controlli integrati, utilizzando le banche dati disponibili, al fine di contrastare l’evasione della ...
Regione siciliana, commissione di inchiesta su cause disavanzo

Regione siciliana, commissione di inchiesta su cause disavanzo

Istituzioni
Il vicepresidente e assessore regionale all’Economia, Gaetano Armao, ha istituito una Commissione d’indagine per precisare l’origine e la configurazione dei 2,1 miliardi di disavanzo maturato durante le precedenti legislature, che il governo Musumeci si è ritrovato a gestire con la conseguente difficoltà a riequilibrare i conti pubblici. La Commissione d’indagine, i cui componenti, tutti esterni all’amministrazione, svolgeranno l’incarico a titolo gratuito, sarà coordinata da Giovanni Sapienza, già direttore generale del dipartimento del Bilancio e costituita da: Esmeralda Bucalo, docente di diritto costituzionale dell’Università di Palermo, Riccardo Compagnino, commercialista e da Raffaele Mazzeo, commercialista, esperto in controllo dei conti pubblici. Compito della Commissione, co...
Valle del Simeto, convegno tra le polemiche sull’Area interna

Valle del Simeto, convegno tra le polemiche sull’Area interna

Istituzioni
C’è una lunga e bella storia da ripercorrere e da declinare al futuro, domani, sabato 23, a partire dalle ore 17, nell’incontro pubblico su “Comunità locale e SNAI (Strategia Nazionale Aree Interne)" organizzato dal Presidio partecipativo del Patto di Fiume Simeto a Palazzo Bianchi di Adrano. Una bella storia che ha già fatto parlare di sé ed è cominciata nel 2000. Prima la mobilitazione sociale e impegno civico per la rinascita della Valle del Simeto. Quindi la sottoscrizione del Patto di fiume tra società civile organizzata nel Presidio Partecipativo (oltre quaranta associazioni), l'Università di Catania e le amministrazioni locali. Poi la selezione di questa porzione di territorio come area sperimentale di rilevanza nazionale per la SNAI e la progettazione comune, che ha coinvolto sc...
Banche dati pubbliche e controllo degli appalti, Sicilia accelera sull’Open Government

Banche dati pubbliche e controllo degli appalti, Sicilia accelera sull’Open Government

Istituzioni
Una potente banca dati che, tramite il sistema di catalogazione Open data, contiene un notevole patrimonio informativo pubblico. E, poi, i Patti di integrità evoluti per la prevenzione della corruzione e il monitoraggio degli appalti e delle opere, attraverso il Data center. Sono alcune delle iniziative della Regione siciliana nell’ambito dell’Open Government o amministrazione aperta ai cittadini, illustrati dal vicepresidente e assessore regionale all’Economia, Gaetano Armao, a conclusione della “Settimana dell’Amministrazione aperta” svolta in tutt’Italia, su iniziativa del ministero della Funzione pubblica. La Regione, infatti, è stata inserita nel “Quarto Piano d'azione nazionale per l'open government 2019-2021”, i cui principi ispiratori sono trasparenza, cittadinanza digitale, pa...
Reddito di cittadinanza, Sammartino: “Alla Regione strumenti per accelerare iter”

Reddito di cittadinanza, Sammartino: “Alla Regione strumenti per accelerare iter”

Istituzioni
"Il Governo nazionale deve dare una linea su “chi fa cosa ma soprattutto come”. Il Ministro Di Maio conferisca alla Regione Siciliana gli strumenti per accelerare l'iter del reddito di cittadinanza. Ci sono risorse aggiuntive per potenziare e riorganizzare i centri per l’impiego. Chiedo al Governo Conte di darsi una mossa sui numeri e sulle risorse". Lo afferma Luca Sammartino, presidente della Commissione Cultura, Formazione e Lavoro dell'ARS, dopo l'audizione svoltasi questa mattina, in presenza del Governo regionale e dei sindacati, sul reddito di cittadinanza. "Abbiamo le risorse comunitarie e le risorse del potenziamento - prosegue Sammartino - ma vorremmo anche un’idea chiara su come tutelare le fasce A e B e valorizzare le professionalità degli ex sportellisti. Questo po...
Tirocini nella pubblica amministrazione: 2,7 milioni alle Università

Tirocini nella pubblica amministrazione: 2,7 milioni alle Università

Istituzioni
La Regione Siciliana assegna 2,7 milioni di euro le risorse agli atenei dell’Isola per i 110 giovani tirocinanti che faranno il loro ingresso nella Pubblica amministrazione. È stata approvata oggi la graduatoria provvisoria delle proposte progettuali avanzate dalle università siciliane sull’Avviso 26, per l’attivazione di percorsi per rafforzare l’occupabilità di giovani laureati nell’amministrazione regionale. a Palermo sono assegnati 922mila euro, a Messina 653mila euro, a Catania 807mila euro, a Enna 292mila euro. «Abbiamo rispettato i tempi che ci eravamo prefissati - evidenzia il presidente della Regione Nello Musumeci - si tratta di un ulteriore passo avanti per creare nuove opportunità formative per i nostri giovani universitari. Ma ci sarà anche un beneficio per l'intera amminis...
Regione siciliana: cantiere aperto per il Piano territoriale

Regione siciliana: cantiere aperto per il Piano territoriale

Istituzioni
Si é insediato il comitato tecnico-scientifico che individuerà le linee guida utili alla stesura del Piano territoriale regionale, strumento per la programmazione delle risorse e la pianificazione urbanistica delle Città metropolitane, dei Consorzi dei Comuni e dei singoli Comuni. I criteri generali del Piano - che sarà disponibile entro l’anno e che é composto da una parte strutturale e da una strategica - sono fissati dal Dipartimento regionale dell’Urbanistica. ‘Il governo intende avvalersi nel più breve tempo possibile, e per la prima volta - commenta il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci - di uno strumento indispensabile, in grado di assicurare la massima coerenza tra i valori ambientali, gli aspetti paesaggistici di tutte le pianificazioni di settore, al fine di ra...
Caso Diciotti, il Tribunale dei ministri: “Salvini va processato”

Caso Diciotti, il Tribunale dei ministri: “Salvini va processato”

Istituzioni
Il Tribunale dei ministri di Catania, contraddicendo la richiesta motivata di archiviazione della Procura della Repubblica del capoluogo etneo, secondo fonti del Viminale, ha richiesto l’autorizzazione a procedere in giudizio nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini per il caso Diciotti. "Ci riprovano. Rischio da 3 a 15 anni di carcere per aver bloccato gli sbarchi dei clandestini in Italia - ha scritto sui social il vicepremier -. Non ho parole. Paura? Zero. Continuerò a lavorare per difendere i confini del mio Paese e la sicurezza degli italiani. #iononmollo". "Sono pronto all'ergastolo perché ho bloccato e ribloccherò la procedura di sbarco dei migranti", ha poi sottolineato. E, mostrando i documenti della procedura in una diretta su Facebook, ha sottolineato: "'Sequ...
Quota100: in Sicilia regionali esclusi

Quota100: in Sicilia regionali esclusi

Istituzioni
Dopo un lungo iter è stato approvato il Decreto sulla Quota 100 che riforma il sistema pensionistico italiano. Tale misura però crea disparità di trattamento tra i soggetti gestiti dall’INPS rispetto ai dipendenti della Regione Siciliana, la cui gestione previdenziale è affidata al Fondo Pensioni Sicilia. " È per tale motivo che ho deciso di presentare un emendamento al Collegato che dia anche ai dipendenti regionali la possibilità di beneficiare di una norma nazionale, evitando disuguaglianze ingiustificabili rispetto ai principi costituzionali”. A riferirlo è il deputato al Parlamento Siciliano, on. Tommaso Calderone, del Gruppo di Forza Italia. Inoltre – sottolinea Calderone – nel medesimo documento a mia firma, è previsto che il Fondo pensionistico siciliano possa anticipare il tr...
Dal 31 gennaio in libreria “La Mafia dei pascoli”: libro intervista di Nuccio Anselmo a Giuseppe Antoci

Dal 31 gennaio in libreria “La Mafia dei pascoli”: libro intervista di Nuccio Anselmo a Giuseppe Antoci

Istituzioni
Sarà in libreria dal 31 gennaio il libro “La Mafia dei Pascoli” edito da Rubbettino Editore con la prefazione di Gian Antonio Stella. Attraverso l’intervista del giornalista Nuccio Anselmo all’ex presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci, si racconta quanto accaduto negli ultimi anni sui Nebrodi ed in provincia. Ancora prima dell’uscita nelle librerie risultano già tantissime le richieste, alla casa editrice, di presentazione del libro da varie parti d’Italia. E intanto domani alle 20,25 (in replica sabato 12 alle 15,15) su Rai tre va in onda la trasmissione che racconta la storia di Antoci scampato ad un grave attentato mafioso nel maggio 2016. Il nuovo format della Rai - “I Nuovi Eroi” - racconta alcune storie di cittadini insigniti direttamente dal Presidente della Repubblica...
Commissione paritetica Stato-Regione, Enrico La Loggia nuovo presidente

Commissione paritetica Stato-Regione, Enrico La Loggia nuovo presidente

Istituzioni
Enrico La Loggia è il nuovo presidente della Commissione paritetica Stato-Regione per le norme di attuazione dello Statuto autonomistico siciliano. La Loggia, docente universitario e avvocato, è stato parlamentare nazionale per cinque legislature e ha ricoperto anche il ruolo di ministro per gli Affari regionali. A designarlo quale componente della Commissione paritetica, insieme al professore Felice Giuffrè, docente di diritto costituzionale dell’università di Catania, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. In rappresentanza dello Stato, gli altri due membri - gli avvocati Lidia Dimasi e Rocco Bianco - sono stati indicati dal ministro per gli Affari regionali e le autonomie Erika Stefani. «L’elezione di Enrico La Loggia a presidente di un così importante organismo - evid...
Ars, Cancelleri: “I vitalizi in Sicilia hanno i giorni contati”

Ars, Cancelleri: “I vitalizi in Sicilia hanno i giorni contati”

Istituzioni
Dal primo maggio, secondo quanto previsto dalla legge di stabilità, i vitalizi per gli ex deputati saranno solo un brutto ricordo. Peccato per l’Ars e per Miccichè, potevano tagliare in autonomia scrivendo la storia, invece della storia saranno solo tristi spettatori passivi” Lo afferma il deputato del M5S  e vicepresidente dell’Ars, Giancarlo Cancelleri, commentando la norma, approvata con la legge di stabilità nazionale, che prevede il ricalcolo dei vitalizi secondo il sistema contributivo entro il 30 aprile, pena la decurtazione dei trasferimenti alle regioni del 20 per cento, fatti salvi quelli per la sanità per il trasporto pubblico locale e per le politiche sociali”. “Anche Musumeci – continua Cancelleri - su questa vicenda non ha fatto una grande figura, brillando per i...
Comune di Palermo, Spallitta: “Rendiconto senza correttivi porterà al default”

Comune di Palermo, Spallitta: “Rendiconto senza correttivi porterà al default”

Istituzioni
“Ritengo che l’eventuale approvazione del Rendiconto 2017, senza gli adeguati e fondamentali correttivi, possa determinare un danno all’Erario, con possibili responsabilità dei consiglieri comunali votanti, e un rischio di dissesto del Comune di Palermo”. Lo afferma Nadia Spallitta, già vice presidente vicaria del Consiglio comunale di Palermo, esponente della sinistra cittadina, che definisce “gravi e di difficile soluzione” i rilievi formulati nei giorni scorsi dai Revisori dei conti. Partendo proprio da questi rilievi Nadia Spallitta sottolinea i seguenti punti:“Una rilevante discordanza tra la ‘cassa’ vincolata (fondi vincolati) riportata dal tesoriere (circa 96 milioni di euro) e quella determinata dal Comune (circa 201 milioni di euro), con una differenza di 105 milioni che, per ...
Regione siciliana, indebitamento per 7,640 miliardi

Regione siciliana, indebitamento per 7,640 miliardi

Istituzioni
 Il debito pubblico della Regione siciliana, le anticipazioni di liquidità e le operazioni finanziarie sui prodotti derivati. Sono alcuni dei temi del Bollettino sul fabbisogno finanziario regionale, che il vicepresidente e assessore all’Economia, Gaetano Armao, ha presentato stamattina alla stampa nell’ambito di un’operazione trasparenza sullo stato della finanza della Regione, a pochi giorni dalla conferma del rating della Regione e delle previsioni positive (outlook) sulle tendenze degli anni futuri. Moody’s e S&P hanno mantenuto positive le valutazioni della Sicilia (insieme al solo Lazio), nonostante il downgrade dell’Italia abbia trascinato le valutazioni di tutte le istituzioni territoriali e finanziarie verso il basso. In particolare, Moody’s ha rilevato che, senza gli...