sabato, Settembre 19
Shadow

De Gusto

De Gusto: il racconto dell’agroalimentare siciliano, del vino, dell’enogastronomia

Vino: Mondial du Merlot a Serre Suisse, medaglia d’oro per il Palmeri Rosso 2019

Vino: Mondial du Merlot a Serre Suisse, medaglia d’oro per il Palmeri Rosso 2019

De Gusto
Importante riconoscimento internazionale per la Cantina Palmeri di Avola (Sr) della famiglia Breitschmid Heiniger: il Palmeri Rosso 2019 Doc Sicilia ha ottenuto la medaglia d’oro al Mondial du Merlot e assemblages che si è tenuto a Sierre Suisse, in Svizzera. Il concorso è l’unico dedicato al Merlot e ai vini anche blend che usano questo vitigno. Palmeri Rosso 2019 Doc Sicilia è stato scelto dalla vigna più vecchia dell’azienda. Le uve vengono selezionate una prima volta da raccoglitori esperti e poi una seconda volta all’atto della lavorazione in cantina. La fermentazione alcolica viene effettuata in assenza di solfiti e a bassa temperatura. La fermentazione malolattica avviene in barriques francesi nuove e di primo passaggio. La maturazione avviene per 18 mesi in barriques e succes...
Coronavirus, a San Vito Lo Capo annullato il Cous Cous Fest

Coronavirus, a San Vito Lo Capo annullato il Cous Cous Fest

De Gusto
L’amministrazione comunale di San Vito Lo Capo, d’intesa con il Prefetto di Trapani e l’agenzia di comunicazione Feedback hanno deciso di annullare lo svolgimento della 23^ edizione del Cous Cous Fest che si sarebbe dovuta svolgere dal 18 al 27 settembre prossimi a San Vito Lo Capo. “La prudenza e il senso di responsabilità nei confronti della comunità sanvitese e dei visitatori che avrebbero partecipato alla manifestazione – spiegano gli organizzatori – ci portano a prendere questa importante decisione. Alla luce del primo caso di positività al Covid registrato a San Vito Lo Capo e del conseguente cambiamento del quadro epidemiologico ci sembra doveroso fare un passo indietro nonostante il progetto dell’evento fosse stato modificato nel totale rispetto delle normative anti-Covid. Le ulti...
Deliveroo festeggia il boom dei ristoranti virtuali

Deliveroo festeggia il boom dei ristoranti virtuali

De Gusto
Continua la crescita dei Virtual Brand, che festeggiano quest’anno il terzo anniversario dal lancio. I ristoranti virtuali di Deliveroo aumentano di numero, crescono in termini di espansione territoriale e, soprattutto, nel volume degli ordini. Sono 464 infatti, ad oggi, i ristoranti virtuali presenti sulla piattaforma leader dell’online food delivery (+363 rispetto al 2019), distribuiti in 41 città, con una crescita rispetto allo scorso anno del 280%. Lievitano anche gli ordini: quelli effettuati dai ristoranti virtuali disponibili sulla App sono aumentati, negli ultimi 12 mesi, del 150%. Il piatto più ordinato dai Virtual Brand di Deliveroo è il Poke don Chicken di Poké by Daruma a Roma, seguito dalla Ribs di BBQ Ribs & Wings di Milano. Ma cosa sono i Virtual Brand? A spiegarlo ...
Messina, nuova apertura per il panificio Arena

Messina, nuova apertura per il panificio Arena

De Gusto
La storia del Panificio Masino Arena continua. L’Ambasciatore del Gusto Francesco Arena ha annunciato che a fine settembre aprirà un nuovo punto di vendita di specialità panarie nella centralissima via Tommaso Cannizzaro, a due passi dall’Università centrale di Messina, che porterà il suo nome. Si tratta del coronamento di un piccolo sogno per il bakery chef cresciuto nel laboratorio di famiglia, tra farine e lievito madre. Oggi Francesco Arena è uno dei panificatori più conosciuti e apprezzati nel panorama nazionale. Grande esperto di lievitazione e panificazione con grani antichi siciliani, Francesco porta la sua arte in giro per l’Italia, attraverso consulenze e partecipazioni a importanti eventi enogastronomici. “Aprire in centro è stato sempre un mio cruccio – ha commentato Francesco...
Galbani e Naturizia propongono i rispettivi prodotti in abbinamento

Galbani e Naturizia propongono i rispettivi prodotti in abbinamento

De Gusto
“In Sicilia c'è più gusto”. È il claim che accompagna l'operazione di co-marketing avviata tra Galbani e l'azienda siciliana Almeda srl, produttrice del brand Naturizia. Protagoniste di questa attività sinergica sono le Ciliegie Santa Lucia in pack da 150gr realizzate con latte 100% italiano, dal gusto fresco e delicato, ideali per dare un tocco di originalità a insalatone, antipasti e piatti sfiziosi, proposti in una comoda confezione "apri e versa facile", e le due linee di prodotti Naturizia, destinate alle insegne distributive attive sul territrio siciliano: le tradizionali ciotole con 6 referenze proposte in confezioni da 250gr, e le vaschette con 4 referenze in pack da 200gr. La promozione di questa collaborazione si articolerà attraverso operazioni nei singoli punti di vendi...
Nasce Isesi, il nuovo bianco Pantelleria doc delle Cantine Pellegrino

Nasce Isesi, il nuovo bianco Pantelleria doc delle Cantine Pellegrino

De Gusto
E’ un vino eroico Isesi, come lo è la viticoltura di Pantelleria, isola selvaggia tra la Sicilia e l’Africa, gioiello incastonato nel Mediterraneo. Lì dove i venti soffiano intensi, dove i sentieri impervi di roccia lavica si buttano a strapiombo nel mare e dove il sole scalda rovente, le viti ad alberello di zibibbo, la cui coltivazione è patrimonio dell’Umanità Unesco, crescono riparate da muri a secco costruiti da mani sapienti. Il nome stesso è un tributo a Pantelleria, dove quasi 5000 anni fa una popolazione proveniente dall’Africa si insediò per sfruttarne i preziosi giacimenti di ossidiana, l’oro nero dell’antichità. Vennero chiamati Sesioti, la popolazione “dei Sesi”, strutture megalitiche a forma di tronco di cono progettate da loro, che traggono il nome dal termine dialettale ...
Paccheri: curiosità sul nome e alcune ricette estive

Paccheri: curiosità sul nome e alcune ricette estive

De Gusto
La pasta è una delle passioni più vive in Italia, e sono migliaia le famiglie legate ad un certo tipo in particolare, anche per una questione di tradizioni regionali. Si tratta di un mondo talmente variegato che ogni giorno, volendo, c’è una novità da scoprire. Fra le tipologie di pasta più curiose e più interessanti, nonché più amate nella Penisola, troviamo i paccheri. In tanti ad esempio si chiedono da dove derivi il loro nome, mentre per le ricette c’è decisamente meno “mistero”, visto che molte di queste sono note in tutta Italia. Ecco dunque un piccolo approfondimento sui paccheri.   Le curiosità più interessanti sui paccheri   I paccheri sono un formato di pasta appartenente alle tradizioni napoletane, e sono noti anche come schiaffoni. Da dove deriva il loro n...
Agroalimentare, nuove strategie per il post pandemia

Agroalimentare, nuove strategie per il post pandemia

De Gusto
Le eccellenze dell'agroalimentare Made in Italy sono state messe a dura prova dalla crisi pandemica e oggi è fondamentale programmare nuove strategie per cogliere le opportunità che consentano una ripartenza veloce. Per questo UniCredit ha lanciato “The Italian Way”, una roadmap virtuale per riflettere con gli stakeholders e gli esperti sui nuovi scenari economici prospettati dal Covid. Oggi a Palermo si è parlato dell’Agrifood italiano ed è stato presentato un focus sugli effetti della pandemia sul settore e sulle nuove opportunità da cogliere per la ripartenza. “Con il ciclo di incontri The Italian Way di UniCredit - ha commentato Lucio Izzi, Head of Corporate Sales & Marketing di UniCredit - cogliamo l’occasione per una riflessione approfondita sulle strategie di rilancio dei ...
Coronavirus, per il food nel 2020 previsto un calo del 5 per cento

Coronavirus, per il food nel 2020 previsto un calo del 5 per cento

De Gusto, economia italiana
Nel 2020, anche il food risentirà dell’impatto del Coronavirus, con un calo nella crescita del 5% circa: un dato però contenuto in relazione alle previsioni del PIL (-9,5%). Il 2021 sarà l’anno della ripresa, con un tasso del 7,7% per il comparto. La marginalità commerciale sarà influenzata relativamente, il ROS scenderà dal 6,2 al 5,9% nel 2020, per risalire al 6% nel 2021. Anche il tasso di indebitamento salirà dal 2,2 del 2019 al 2,7 nel 2020, per poi riabbassarsi a 2,4 nel 2021. Nonostante la situazione economica, le esportazioni del settore food cresceranno mediamente dell’11% nel biennio 2020-2021. Meglio degli altri comparti, faranno nell’export distillati, farine, food equipment, dolci, acqua, caffè e latte. I comparti del vino, del packaging, della birra e dei salumi esporteran...
Wine tasting, la degustazione delle nuove annate si fa online

Wine tasting, la degustazione delle nuove annate si fa online

De Gusto
Le cantine siciliane diventano social e coinvolgono wine lover da tutto il mondo, avvicinando, grazie alla tecnologia, clienti e appassionati.   È questo il progetto ideato poche settimane fa dalla cantina siciliana Di Giovanna, in un periodo in cui tutto si è fermato e che ha permesso di riscoprire l’importanza dei legami e delle reti sociali. Il progetto di wine tasting ha coinvolto 15 sommelier e wine blogger che hanno realizzato, con l’ausilio di uno smartphone o una telecamera, una serie di video in cui si raccontano e si degustano le nuove annate dell’azienda vitivinicola.   Nata nel cuore della Sicilia occidentale, tra le DOC di Sambuca di Sicilia e Contessa Entellina, la cantina Di Giovanna sorge all’interno della Riserva Naturale protetta di Monte Genuardo. T...
Palermo, la rivoluzione del Gagini: nuovo format con lo chef Mauricio Zillo

Palermo, la rivoluzione del Gagini: nuovo format con lo chef Mauricio Zillo

De Gusto
Il Gagini riparte con una nuova formula di ristorazione contemporanea sotto la conduzione di Mauricio Zillo. Il ristorante palermitano di via Cassari, che un tempo fu il laboratorio di Antonello Gagini massimo esponente della scultura rinascimentale nel quadrilatero monumentale tra la Cala e la Vucciria, si lascia alle spalle definitivamente il gourmet per affidare allo chef brasiliano il compito di tracciare una strada inedita. Piatti semplici, precisi ed estemporanei, solo materia di prossimità e di territorio, pulizia di sapori e gioco di contrasti, saranno questi i canoni del futuro Gagini. Il lockdown non ha frenato lo spirito visionario dei patron Franco Virga e Stefania Milano. La coppia ha colto il periodo come momento propizio per mettere in cantiere un progetto rivoluzionario ...
La cantina Funaro  presenta il suo rosato di Nero d’Avola

La cantina Funaro presenta il suo rosato di Nero d’Avola

De Gusto
La cantina Funaro lancia il suo rosato di Nero d’Avola e ottiene due “Coccinelle d’Oro” dalla “Guida Vini Bio”. L'azienda ecosostenibile con sede a Santa Ninfa e con vigneti anche a Salemi, in provincia di Trapani, creata nel 2003, dai fratelli Giacomo, Clemente e Tiziana Funaro che, partendo dall’azienda agricola di famiglia, hanno dato vita ad una nuova realtà imprenditoriale, passando dalla vendita delle uve alla loro vinificazione per la creazione di etichette di grande raffinatezza ed eleganza. Si tratta di una zona a spiccata vocazione vitivinicola in cui crescono rigogliose sia varietà autoctone, quali Inzolia, Cataratto, Grillo, Zibibbo, Nero d’Avola e Perricone, che internazionali, quali Chardonnay, Muller Thurgau, Syrah, Merlot e Cabernet Sauvignon, che la famiglia F...
Mercato Sanlorenzo porta i cannoli di Piana a domicilio

Mercato Sanlorenzo porta i cannoli di Piana a domicilio

De Gusto
Stavolta tocca ai cannoli di Piana degli Albanesi, con le scorze originali del “paese dei cannoli”, riempite con ricotta freschissima con le gocce di cioccolato. Fino al 23 aprile si potranno ordinare i cannoli in box da 3 o da 5 e riceverli direttamente a casa nel territorio cittadino di Palermo. Confermata anche la cassata siciliana, che già nella settimana di Pasqua è stata consegnata da parte di Sanlorenzo Mercato a centinaia di persone in tutta la città. E intanto prendono piede, sempre a domicilio, le nuove fresh box di Sanlorenzo Mercato: come “le mistery box” di Masterchef, ma con prodotti freschi e genuini direttamente a casa e per tutta la famiglia. In un momento in cui tante famiglie subiscono i disagi del dover uscire di casa mettendo a rischio la propria salute o facendo le...
Mandrarossa, sul mercato le prime etichette dell’Etna Doc

Mandrarossa, sul mercato le prime etichette dell’Etna Doc

De Gusto
Nel mese di aprile Mandrarossa presenterà sul mercato le sue prime etichette dedicate alla denominazione Etna Doc andando così ad arricchire la linea de Le storie ritrovate con due nuovi vini: il Sentiero delle Gerle Etna Bianco DOC 2018 e il Sentiero delle Gerle Etna Rosso DOC 2016. Un’edizione limitata a poche migliaia di bottiglie vestite dalle etichette dell’artista Nancy Rossit, che già aveva rappresentato le storie ritrovate dei Vini di Contrada presentati nel 2019. Per la realizzazione dell’immagine dei vini Etna DOC sono stati scelti due momenti tra le vigne del vulcano, uno all’alba e uno al tramonto, dedicati a coloro che, nei secoli, hanno contribuito con il loro lavoro a far sopravvivere la viticoltura etnea: le donne, con i loro fazzoletti azzurri sul capo e i loro grembiuli ...
Covid-19, ristoranti chiusi per mesi: i trucchi per riaprire più forti

Covid-19, ristoranti chiusi per mesi: i trucchi per riaprire più forti

De Gusto
Per il mondo della ristorazione, l’emergenza covid-19 si è tradotta nella chiusura totale degli esercizi, senza sapere quando potranno tornare a lavorare e con quali modalità. È plausibile pensare che verrà imposta una limitazione di coperti, per ridurre la vicinanza delle persone e il numero totale dei clienti presenti in una stanza, con una conseguente riduzione delle possibili entrate. Covid-19: Vademecum pratico di Andrea Lisi per i ristoratori “La ripresa alla fine dell'emergenza Covid-19 sarà difficile per tutti, ma alcune categorie, come quelle del turismo e della ristorazione, faticheranno più di altre, poiché dovranno fare i conti con le paure delle persone, che continueranno a temere il contagio ancora per un po’ di tempo, e con probabili limiti imposti dalla legge, al fine di ...
Coronavirus, Sicilia: blitz enogastronomico anti-isolamento per i bergamaschi in quarantena

Coronavirus, Sicilia: blitz enogastronomico anti-isolamento per i bergamaschi in quarantena

De Gusto
E’ di qualche giorno fa la polemica, montata poi sui media e sui social, che ha visti come protagonisti loro malgrado il gruppo di 29 turisti bergamaschi in vacanza in Sicilia, posti in quarantena presso un albergo di Palermo. All’appello rivolto ai turisti da parte dell’Istituzione regionale di non recarsi in Sicilia, vi è stata una forte presa di posizione in senso opposto della città che ha tributato diverse manifestazioni di vicinanza e solidarietà agli sfortunati bergamaschi. Come l’iniziativa voluta da una rappresentanza dell’enogastronomia siciliana, ovvero Prezzemolo & Vitale e i produttori di vino Diego e Alberto Cusumano, che hanno dato il via all’Operazione Pale/rgamo (acronimo di Palermo+Bergamo). Oggi infatti, con un bliz anti-isolamento ai 29 malcapitati sarà conse...
Coronavirus e cibo, le regole in cucina dello chef Biuso

Coronavirus e cibo, le regole in cucina dello chef Biuso

De Gusto
L’emergenza del Coronavirus continua a generare dubbi e incertezze, paura e psicosi in Italia e all’estero. Ma esiste un legame tra SARS-Cov-2 e cibo? E ci sono delle regole a cui attenersi in cucina? Il Ministero della Salute ha dichiarato che normalmente le malattie respiratorie non si trasmettono attraverso il cibo mentre fonti della Commissione europea fanno sapere che “non vi è alcuna trasmissione di coronavirus tramite alimenti”. La conferma arriva anche dal Dipartimento malattie Infettive dell’istituto Superiore di Sanità (Iss) che, in merito alla richiesta di alcuni paesi di un’etichetta virus-free ai prodotti italiani importati, ha dichiarato che nella catena di trasmissione di coronavirus “il cibo non c'entra nulla”. In cucina è comunque bene attenersi ad alcune regole. I cibi...