Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Abiti a noleggio, la startup DressYouCan consolida la posizione



Benché in soli 5 anni sia riuscita ad affermarsi sul mercato del fashion renting come una delle più importanti realtà a livello nazionale e abbia ottenuto diversi riconoscimenti tra cui il prestigioso “Premio dei Premi” conferito dal Senato della Repubblica, DressYouCan non si ferma e continua a investire sul proprio futuro. Dopo aver messo a disposizione delle clienti “Yes, I Do”, servizio cucito su misura per le spose, aver stretto prestigiose con partnership con location da sogno come la Masseria San Nicola in Puglia e aver arricchito il proprio catalogo con una linea di vestiti da cerimonia per bambine, l’ultimo passo della startup con base a Milano sono due nuove collaborazioni che mirano ad accompagnare le amanti degli abiti a noleggio anche in vacanza. Se la prima si rivolge a chi preferisce il mare, la seconda guarda invece ai fan della montagna: Sailogy e SportIT, i due nuovi partner di DressYouCan, sono infatti rispettivamente una piattaforma online leader nel settore della barche a noleggio e un negozio di articoli sportivi situato in provincia di Monza e Brianza.

“Siamo molto felici di aver stretto queste due nuove collaborazioni, per noi particolarmente preziose poiché non solo ci permettono di crescere allargando il nostro catalogo e facendo rete con altri imprenditori, ma ci consentono soprattutto di offrire alle nostre clienti un’esperienza ancor più completa – spiega Caterina Maestro, fondatrice di DressYouCan – Da quando abbiamo aperto le porte nel 2015, i passi avanti sono stati diversi, ma non è ancora tutto: il nostro desiderio è quello di continuare ad ampliare il ventaglio dei nostri abiti e servizi. Per questo motivo sono ancora tantissimi i progetti che abbiamo in cantiere e che guardano al futuro della nostra startup”.

Grazie alla collaborazione con Sailogy le clienti che noleggeranno una barca con la piattaforma online potranno acquistare una card e ricevere direttamente al molo di partenza tre abiti. Per quanto riguarda SportIT, invece, i prodotti vanno da zaini porta bambino per il trekking, ai pantaloni tecnici da pesca, fino alla tuta da sci; anche in questo caso tutti gli ordini potranno essere ricevuti direttamente nella destinazione prescelta.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]