Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Accesso alle professioni: addio esame di Stato, basterà la laurea



Esame di Stato addio per alcune professioni, basterà la laurea per fare il veterinario, il farmacista, lo psicolgo e l’odontoiatra. La Camera ha approvato la proposta di legge che introduce nuove disposizioni in materia di titoli universitari abilitanti.

Professioni psicologa

Significa che viene abolito l’esame di Stato per l’accesso alle professioni per i laureati in Farmacia, Odontoiatria, Veterinaria e Psicologia. Basterà la laurea integrata, all’interno del corso di studio, da un tirocinio pratico-valutativo. Per Medicina questo riconoscimento che accelera l’ingresso nel mondo delle professioni, era già arrivato su spinta dell’emergenza covid. La semplificazione, di iniziativa governativa e contenuta nel Pnrr, ma nata su proposta dell’ex ministro Gaetano Manfredi, ora deve passare al Senato. “Governo e Parlamento stanno puntando realmente sui giovani, sulla loro formazione, sul futuro del Paese” commenta Maria Cristina Messa – la prima riforma ordinamentale funzionale all’attuazione del Pnrr che arriva a una sola settimana di distanza dall’approvazione in prima lettura, sempre alla Camera, del testo con le nuove disposizioni in materia di attività di ricerca e di reclutamento dei ricercatori nelle università e negli enti pubblici di ricerca”.

Il disegno di legge completa il percorso già avviato, con la laurea in medicina, per le professioni sanitarie di odontoiatra, farmacista, veterinario e psicologo (per il quale sono previste delle disposizioni ad hoc), e riconosce valore abilitante alle lauree professionalizzanti tecniche per l’esercizio delle professioni di geometra, agrotecnico, perito agrario e perito industriale.

Il superamento certificato del tirocinio pratico-valutativo interno ai nuovi corsi di studio sarà il presupposto per accedere all’esame di laurea, con il quale si conseguirà il titolo accademico e il titolo di abilitazione, dopo aver superato una prova pratica.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]