Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Agricoltura, Corrao (M5S) scrive a Bandiera: bando 4.1 del PSR trabocca di anomalie



“Caro onorevole Assessore, da più parti ci arrivano segnalazioni di anomalie relative alla graduatoria del bando 4.1 del Psr 2014.2020 che finanzia gli investimenti nelle aziende agricole. Le chiedo di avviare i controlli per evitare l’annullamento del bando”. A lanciare l’allarme è l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao che, accogliendo le segnalazioni degli agricoltori siciliani, ha scritto all’assessore regionale all’agricoltura Edy Bandiera per chiedere una valutazione sui numerosi errori della misura 4.1 del PSR Sicilia.

[themoneytizer id=”16688-28″]

“Secondo le segnalazioni a noi pervenute, – spiega Corrao – ci sarebbero alcune stranezze, come il fatto che l’80% delle imprese che hanno richiesto il punteggio relativo ad associazioni di produttori, non sono associazioni o consorzi ma società di vario genere (s.s., s.r.l., ecc…). Oppure, a molte aziende è stato concesso il punteggio relativo alla produzione di uve da vino IGP o DOC, ma come è noto e come previsto dai rispettivi disciplinari di produzione, tale denominazione è riservata ai vini e non alle uve, per cui il punteggio relativamente a IGP terre siciliane e/o DOP Sicilia è da attribuire alle sole imprese che vinificano. O ancora, la Regione ha imposto la cantierabilità anche agli esclusi nella graduatoria provvisoria, determinando una situazione di incertezza per cui più di mille aziende non hanno provveduto a realizzare ulteriori spese per ottenere la cantierabilità e sono state poi soggette ad esclusione definitiva. Tale anomalia potrebbe addirittura portare all’annullamento del bando e provocare un ricorso collettivo. Per queste ragioni – conclude Corrao – Le chiedo di avviare controlli più approfonditi, verificare l’effettiva sussistenza di tali anomalie”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]