Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Al Vinitaly un Palcoscenico Sicilia



La Sicilia parteciperà al Vinitaly dal 15 al 18 aprile 2018 a Verona con
uno spazio espositivo di circa 3.000 metri quadri all’interno del quale è previsto il “Palcoscenico Sicilia”, ovvero un’area business dedicata agli incontri con buyer e giornalisti provenienti da tutto il mondo oltre che alle attività di degustazione affidata a critici di chiara fama.

Alla luce di una scelta operata congiuntamente, nell’ottobre 2017, dall’IRVO ed i rappresentanti delle associazioni/consorzi, quest’anno la partecipazione delle cantine siciliane al Vinitaly non sarà più concertata dall’IRVO (Istituto Regionale della Vite e dell’Olio) ma direttamente dalle associazioni di produttori vitivinicoli e dai consorzi di tutela, che hanno concordato la loro presenza direttamente con l’Ente Fiera di Verona.

Le associazioni di produttori presenti al Vinitaly, che hanno concertato con il Dipartimento Agricoltura le modalità di partecipazione e le iniziative da svolgere all’interno del padiglione sono: la Providi e la Vitesi presenti con n. 59 aziende, Assovini presente con n. 42 aziende e il Consorzio Etna Doc presente con n. 43 aziende, per un totale di 144 aziende siciliane partecipanti.

I soggetti collettivi sopra indicati partecipano al Vinitaly, nell’ambito dei rispettivi progetti, a valere sulla misura 3.2 del PRS 2014 – 2020 (Programma di Sviluppo Rurale Sicilia) con una dotazione complessiva pari a 960 mila euro.

L’Assessorato alle Risorse Agricole partecipa con un investimento istituzionale, all’allestimento esterno del padiglione n. 2 (che ospita la Sicilia) e dell’area Business denominata “Palcoscenico Sicilia”, all’interno dello stesso padiglione, che ha l’imprescindibile scopo di promuovere la partecipazione unitaria del vino siciliano di qualità nelle molteplici declinazioni dei suoi territori. Attività per la quale sono stati impegnati 240 mila euro.

Oltre al padiglione 2 dedicato alle cantine, sarà presente all’interno della Fiera anche uno spazio “SOL” all’interno del quale saranno presenti le aziende siciliane dell’olio, la cui partecipazione sarà curata interamente dall’Assessorato Risorse Agricole.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]