Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Aree industriali, l’azienda Simone Gatto cresce e compra area dall’Irsap



MESSINA. Continua la vendita di lotti e terreni del patrimonio industriale degli ex Consorzi Asi, oggi IRSAP. A Messina, nell’area industriale di Milazzo, a San Pier Niceto, è stato venduto un lotto di terreno all’azienda agrumicola Simone Gatto Srl che espanderà la sua attività avviata nel 1926 dal suo fondatore Salvatore Gatto come azienda familiare e che oggi si trova già alla quarta generazione.

Lo stabilimento di San Pier Niceto (esistente dal 1988) si occupa della trasformazione di agrumi e si estende già su una superficie di 57.000 mq (di cui 11.500 mq coperti e destinati ad uffici, attività di lavorazione e servizi) con una ricaduta occupazionale che varia da un minimo di 40 ad un massimo di 60 addetti nel periodo di maggiore produttività e uso di attrezzature di alto livello tecnologico per una capacità totale di trasformazione di 50 tonnellate di frutta l’ora.

Il terreno di 5200 metri quadri in contrada San Biagio è stato trasferito al prezzo di 22,00 euro al mq, quindi per la somma di 114.400 euro oltre I.V.A. per un totale di 139.568 euro. Firmato il contratto di vendita che porterà nelle casse dell’ex Asi di Messina in liquidazione 78.678 euro, in quanto 58.689 euro andranno all’avvocato Carlo Mazzù che, in virtù di un decreto ingiuntivo del 25/10/2015, ha iscritto ipoteca giudiziale sul bene oggetto di vendita.

“Con l’impegno operoso del personale dell’IRSAP si sono accelerate le procedure di vendita di terreni ed opifici di proprietà degli ex Consorzi ASI – ha detto il vice direttore, ingegnere Carmelo Viavattene, commissario ad acta per la vendita del patrimonio regionale delle ex Asi in liquidazione – le somme incassate consentono di risanare i debiti non onorati nel tempo da parte dei Consorzi e dei loro soci”.

“Quella di un ampliamento aziendale rappresenta una buona notizia per le attività produttive di Messina come per tutta l’economia in Sicilia, in un’area in cui sarà presto avviato un progetto di qualificazione e messa in sicurezza che la renderà ancora più appetibile e vivibile – dice il commissario IRSAP Sicilia, Mariagrazia Brandara – lo è ancora di più se favorire l’ampliamento vuol dire anche vendere i beni immobili e i lotti delle ex Asi in liquidazione. Raggiunto, dunque, un doppio obiettivo che fa parte della mission dell’IRSAP e che è la strada giusta su cui continuare a camminare”.

Il terreno acquistato dalla ditta Simone Gatto S.r.l sarà destinato all’ampliamento della stessa Società che si occupa di “Lavorazioni agrumarie” e produce oli essenziali e succhi di agrumi: limoni, mandarini, arance, pompelmi e bergamotti, dai quali ottengono circa 60 prodotti. Un’attività storica che ebbe inizio con il commercio di alcuni derivati agrumari e nel tempo è divenuta una vera e propria industria. Negli anni Sessanta da piccola fabbrica di trasformazione a Barcellona Pozzo di Gotto, dove l’estrazione dell’essenza avveniva manualmente con il metodo della “spugna”, negli anni Settanta lo stabilimento successivo a Galati Marina era già dotato per quei tempi di impianti moderni. Dal 1988 l’unità produttiva è stata trasferita nella zona industriale di San Pier Niceto (Messina) dove è divenuta un’industria moderna ed in continua evoluzione.
http://simonegatto.com/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]