Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.



Banca Nuova, Mdc promuove incontri per “risparmiatori traditi”

Il Movimento Difesa del Cittadino invita tutti i risparmiatori, soci di BANCA NUOVA e titolari di azioni del Gruppo Popolare Vicenza, agli incontri pubblici di venerdì 24, alle ore 17:00 ( con registrazione alle ore 16:30), e di sabato 25, dalle 10:00 alle 13:00, ( con registrazione alle ore 09:30) per poter comprendere la valenza e l’efficacia dell’azione collettiva risarcitoria che MDC “ indipendente, autonoma e non subalterna” ha predisposto nei confronti dei vari attori responsabili delle reiterate azioni truffaldine (in primis, per la falsificazione dei dati di bilancio).

Dopo circa un anno e mezzo di quasi quotidiani interventi giudiziali a tutela dei giusti diritti risarcitori dei rispamiatori friulani e veneti, una parte dei quali nostri associati-assistiti, possiamo sintetizzare, che quanto ritenevamo possibile per ottenere la restituzione di quanto da essi investito a livello di risparmio, si va sempre più concretizzando. A differenza, infatti, delle quattro banche (Etruria, Ferrara, Chieti e Marche) che hanno subìto la liquidazione coatta e, quindi, per gli Azionisti – Risparmiatori vi è stata l’impossibilità di recuperare il proprio diritto risarcitorio nei confronti del soggetto principalmente responsabile, le due Banche Venete sono state salvate e ricapitalizzate e, su richiesta della BCE, nei primi mesi del 2017, verrano effettuati ulteriori versamenti da parte del socio Fondo Atlante, così da metterle entrambe in definitiva sicurezza per la prosecuzione delle attività creditizie. L’azione collettiva “giudiziaria” di MDC potrà, dunque, proseguire come da obiettivi originari, non solo nei confronti dei Revisori, della Banca d’Italia e della Consob, ma anche delle Banche oggi fortificate e quindi solvibili.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Un milione e 100 mila euro per adeguare gli impianti elettrici di tre dighe in Sicilia, tutte nell’Ennese. Lo prevede un bando del dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana. In particolare, nella diga Olivo, in contrada Gritti a Piazza Armerina, verranno eseguiti lavori su distribuzione esterna, cabina elettrica, due gruppi […]

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]