Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Banche, Unicredit taglia 6000 posti e chiude 450 filiali



Unicredit formalizza ai sindacati con una lettera inviata oggi la decisione di tagliare 6mila posti di lavoro e chiudere 450 filiali. La missiva, che dà il via alle procedure, contiene i dettagli di quanto già annunciato alle organizzazioni sindacali lo scorso 3 dicembre, durante la presentazione del piano Transform2023. Da qui al 2023, in particolare, la banca ha calcolato una ‘eccedenza di capacità produttiva’ pari a 5.500 full time. L’uscita di altri 500 dipendenti è legata al piano precedente.

Nella lettera con cui avvia le procedure per negoziare gli esodi, Unicredit riferisce di voler chiudere “entro e non oltre il primo trimestre 2020” il confronto con i sindacati per arrivare a “soluzioni condivise” sugli esuberi, anche per “attenuare” le possibili ricadute sociali del nuovo piano sui lavoratori. Le 6mila uscite preventivate da qui alla fine del 2023, riporta la missiva fornendo altri dettagli, saranno attuate “valutando in via prioritaria” l’accesso al fondo di solidarietà del settore del credito e i prepensionamenti di chi è già prossimo all’età pensionabile, con un anticipo medio di 36 mesi. Saranno poi considerate Quota 100, Opzione Donna e altri riscatti insieme a “forme di flessibilità” nell’organizzazione del lavoro. In sostanza, si prevedono processi di riqualificazione e riconversione professionale delle risorse, legate ai processi di digitalizzazione previsti dal piano. Nel 2020, tra l’altro, oltre ai dirigenti, anche i quadri direttivi e il personale delle Aree professionali dovrà azzerare i residui ferie.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]