Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Bitcoin e blockchain: presentato a Ragusa Assocoin, centro studi sulle innovazioni



Si chiama Assocoin ed è il centro studi sulle innovazioni presentato ufficialmente  la scorsa settimana a Ragusa nell’ambito di un convegno dedicato al mondo delle criptovalutre e alla tecnologia blockchain. Un punto di partenza fondamentale per lo sviluppo (promettente) di queste tecnologie. Al workshop di Ragusa, sul tema “La fabbrica di fiducia e l’internet della moneta” hanno partecipato alcuni tra i maggiori esperti del settore come Andrea Nicastro (Innovation & Financial Advisor, Presidente e Founder Assocoin), il palermitano Raffaele Mazzeo (già protagonista di iniziative nel settore), Davide Carboni (Tecnologo CRS4 e Scrittore), Sebastiano Cataudo (Founder & CTO in Futuring, Nerd e Tech Addicted),  Francesco Piras (Presidente dell’Associazione Bitcoin Sardegna, Cofondatore Tokenpolis) che ha siglato un “patto” di collaborazione con Assocoin,  Nino Cortese (Studio Cortese, Officine del Lavoro, Vice Presidente Assocoin).

[huge_it_gallery id=”10″]

Assocoin  ha l’obiettivo di studiare e promuovere le opportunità della blockchain e delle criptovalute a quanti interessati a comprenderne gli straordinari utilizzi e le opportunità. “Assocoin – spiega Andrea Nicastro – vuole essere “porta di entrata” di questo mondo per tutti le persone e le aziende che vogliono comprenderne, in modo semplice, le opportunità. Vuole inoltre essere punto di riferimento per le Istituzioni, sia locali che centrali, come soggetto qualificato per contribuire allo studio delle innumerevoli applicazioni di questa straordinaria tecnologia”.  Nicastro fa un appello pubblico invitando a entrare in Assocoin  tutti coloro che credono nel “pensiero innovativo” e in una nuova formazione finanziaria “fuori schema”.

“L’osmosi di competenze tra i pionieri delle nuove frontiere del diritto e dell’economia su tematiche fuori sistema – dice Nino Cortese vice presidente di Assocoin – è un metodo imprescindibile per sciogliere la cortina di sfiducia e perplessità che caratterizza l’approccio dei più”.

A Ragusa è stato annunciato che sono in programmazione (ma a questo punto a gennaio dell’anno prossimo) due workshop in Sicilia: uno a Catania e l’altro a Palermo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]