Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Blockchain in Sicilia, domani all’Ars confronto con esperti



La tecnologia Blockchain come nuova opportunità di sviluppo economico in Sicilia. Se ne parlerà domani all’Ars nel corso di una tavola rotonda che vedrà coinvolte istituzioni, imprese e cittadini. L’appuntamento, organizzato dalla deputata regionale del Movimento 5 Stelle Jose Marano è in programma domani (mercoledì 26 giugno 2019) alle ore 9.30 nella Sala Piersanti Mattarella in Piazza del Parlamento n.1.

 

“La Blockchain – spiega Jose Marano – rappresenta un’opportunità per lo sviluppo di una nuova economia in Sicilia e insieme a relatori specializzati, si discuterà del potenziale di tale tecnologia di incidere in maniera determinante su settori fondamentali quali la tutela del Made in Sicily, la tutela della salute del consumatore, il contrasto alla contraffazione alimentare, la promozione degli imprenditori virtuosi ed onesti, la promozione della trasparenza e la tracciabilità dei prodotti alimentari siciliani di eccellenza”.

 

Nel mese di agosto 2018 la deputata M5S ha depositato il primo disegno di legge sulla Blockchain in Sicilia dal titolo: ‘Sviluppo di una piattaforma informatica multifunzionale Blockchain per l’applicazione ai servizi di tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti agroalimentari’.

“Con l’approvazione di questo strumento normativo – spiega ancora la deputata – la Sicilia avrebbe la possibilità di diventare la prima regione in Italia a promuovere concretamente questa nuova tecnologia, così come emerso al forum nazionale della Blockchain organizzata dalla Casaleggio e Associati lo scorso autunno a Milano”.

 

Tornando all’evento Ars, saranno presenti tra gli altri, il capogruppo del M5S Francesco Cappello, il presidente della Commissione Ars alle attività produttive l’on Orazio Ragusa, il Co-Founder e CEO presso Foodchain S.p.A. Marco Vitale, l’Esperto in standard su Blockchain e DLT in UNINFO, CEN, ISO ed ITU Daniele Tumietto. Per quanto concerne il quadro normativo di riferimento, tra gli esperti del panel sarà presente William Nonnis, Ministero della Difesa Full Stack Developer, Blockchain Consultant & Developer Member of Focus Group UNINFO (CEN/CENELEC) Blockchain DLT Staff Tecnico Italian OpenLab Membro del Consiglio Nazionale di Italia4Blockchain. Poi ancora Juri Cesare, Capitano Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Palermo, Angela Foti, deputata M5S A.R.S, componente della III Commissione “Attività Produttive”, Calogero Guagliano, Direttore Generale IRFIS, Raffaele Mazzeo, commercialista esperto di applicazioni Blockchain e Federica Argentati, Presidente Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia.

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]