Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Bpm cede crediti in sofferenza per oltre 5 miliardi



Nel quadro del più ampio programma di de-risking intrapreso dal Gruppo, in data odierna il Consiglio di amministrazione di Banco BPM S.p.A. ha approvato la cessione di un portafoglio di crediti in sofferenza originati dalle banche del Gruppo il cui valore nominale lordo alla data di cut-off (30 settembre 2017) ammonta ad euro 5,1 miliardi (euro 4,9 miliardi al 31 marzo 2018) al veicolo di cartolarizzazione Red Sea SPV S.r.l.. La cessione rientra nell’ambito di un’operazione di cartolarizzazione in relazione alla quale la banca intende richiedere il rilascio da parte dello Stato italiano della garanzia sulla cartolarizzazione delle sofferenze sui titoli senior ai sensi del D.L. 18/2016 (“GACS”).

Si prevede che il prezzo di cessione risulti sostanzialmente in linea con gli attuali valori di carico dei crediti nelle contabilità delle banche cedenti.

Perfezionata la cessione, la società veicolo di cartolarizzazione procederà all’emissione di titoli senior, mezzanine e junior che saranno sottoscritti dal Banco BPM S.p.A.. I titoli mezzanine e junior saranno successivamente ceduti ad investitori terzi mentre i titoli senior saranno mantenuti nel portafoglio del Banco BPM S.p.A..

Gli effetti contabili dell’operazione sono attesi nei risultati finanziari del primo semestre 2018.

L’operazione si inserisce nel piano di cessioni di euro 13 miliardi annunciato dal Gruppo,aggiungendosi ai 4,5 miliardi sinora realizzati e con una quota residua di circa euro 3,5 miliardi.

Banco Bpm ha già attivato la selezione degli advisor che la possano assistere in vista dell’obiettivo di accelerare il completamento del piano.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]