Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Catania, adeguamento sismico-energetico in palazzo con pannelli legno



 Costi ridotti, basso disturbo ai residenti, velocità di posa in opera e sostenibilità ambientale.
    Sono i vantaggi di e-Safe, un progetto, finanziato da Horizon 2020, che prevede lo sviluppo di un sistema costruttivo innovativo, economico e poco invasivo per la ristrutturazione sismico-energetica degli edifici moderni multipiano mediante il ‘placcaggio’ esterno con pannelli a base di legno.

Adeguamento sismico-energetico

Il sistema sarà testato in un unico progetto pilota catanese: un edificio residenziale di proprietà Istituto autonomo case popolari di via Acquicella Porto che diverrà ‘modello’ per tutta l’Europa.


    “L’innovativa soluzione tecnologica di e-Safe – ha spiegato il prof. Giuseppe Margani dell’università di Catania – prevede l’applicazione dall’esterno di pannelli isolanti prefabbricati in legno collegati alla struttura portante dell’edificio mediante innovativi dissipatori sismici in acciaio e di tralicci in acciaio collegati alla struttura portante in cemento armato dell’edificio tramite dissipatori sismici”.


    “Il progetto rappresenta un’occasione importante per Catania, con il suo ateneo capofila del partenariato europeo, e per la Sicilia – ha commentato il presidente della Regione Nello Musumeci – e l’esigenza di rigenerare i centri abitati delle zone sismiche è fondamentale e non a casa questo governo regionale è intervenuto con una nuova legge urbanistica, l’ultima risaliva a 40 anni fa, che ha l’obiettivo di riqualificare i fabbricati esistenti ed evitare l’occupazione di nuovo suolo”.


    Presentata anche la piattaforma locale per la crescita del settore delle ristrutturazioni sismico-energetiche del patrimonio edilizio esistente, chiave per raggiungere gli obiettivi climatici ed energetici dell’Unione europea ed anche uno dei pilastri del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). (ANSA).
   

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]