Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Certificazione Unica, tutte le novità del 2017: il 30 giornata di studio a Catania



Si avvicina il momento di compilare la Certificazione Unica ai lavoratori, che per il 2017 presenta alcune rilevanti novità, sia per quanto riguarda i contenuti, sia per la veste grafica. I cambiamenti normativi hanno avuto importanti riflessi sulla struttura e compilazione della CU ai lavoratori, dunque per gli specialisti del personale è tempo di dedicarsi all’aggiornamento professionale.«Di fronte a un quadro normativo delicato e complesso, che si trasforma continuamente, la formazione di chi si occupa di risorse umane è un aspetto da curare con la massima attenzione.

Per essere competitivi, produttivi e organizzare al meglio il lavoro, enti e imprese devono curare con attenzione il proprio patrimonio di competenze» spiega Linda Gilli, presidente e amministratore delegato di Inaz, una delle più importanti realtà italiane del software e dei servizi per amministrare il personale e gestire le risorse umane e attiva nel campo della formazione e dell’aggiornamento professionale su fisco, lavoro e previdenza con il proprio Centro Studi.

Inaz dedica appuntamenti formativi proprio alla Certificazione Unica 2017, con appuntamenti dal fino all’8 febbraio in tutta Italia: Catania, Genova, Legnano, Bologna, Torino, Trento e Cagliari.

I relatori sono professionisti esperti che collaborano con il Centro Studi Inaz che forniranno chiarimenti sulla nuova veste grafica e i riflessi delle novità normative del 2016 sulla Certificazione unica; tempi e modalità di trasmissione delle CU; compilazione delle singole sezioni; la nuova sezione per i premi di risultato detassati, partecipazioni agli utili, benefit, premi assoggettati a tassazione ordinaria; l’esposizione delle somme liquidate a seguito di pignoramento; i dati previdenziali INPS della parte C; introduzione dell’annotazione al lavoratore, per carichi di famiglia in periodi inferiori all’anno solare; la sezione dedicata alla previdenza complementare. Saranno analizzati casi operativi, particolarità e questioni aperte, con ampio spazio per le domande dei partecipanti

Dove e quando
Dalle 9.30 alle 13.00 nelle seguenti città:
Catania 30/01 – Hotel Nettuno, viale Di Lauria 121
Genova 31/01 – Starhotel President, Corte Lambruschini 4
Legnano 31/01 – Unahotel Malpensa, via Turati – Cerro Maggiore
Bologna 01/02 – Savoia Hotel Regency, Via del Pilastro 2
Torino 02/02 – Best Western Hotel Genio, Corso Vittorio Emanuele II, 47
Trento 03/02 – Sartori’s Hotel , via Nazionale 33, Laives (TN)
Cagliari 08/02 – Confindustria Sardegna Meridionale, viale Colombo 2

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]