Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Coronavirus, Sicindustria: “Subito misure di sostegno per le Pmi”



Il Coronavirus sta mettendo il sistema economico in ginocchio e il vicepresidente vicario di Sicindustria, Alessandro Albanese chiede interventi rapidi e urgenti a sostegno delle Pmi. Albanese è netto: “Un plauso al governatore Nello Musumeci per la sensibilità dimostrata nell’incontro con le parti sociali e, al tempo stesso, la necessità che quanto annunciato trovi un riscontro immediato”.

E poi Albanese aggiunge: “È necessario un continuo confronto con i rappresentanti delle imprese per giungere a decisioni efficaci e condivise per il sostegno alle attività produttive. Per questo non possiamo che rendere merito al presidente Musumeci per il tempismo con il quale si sta muovendo e per la sensibilità dimostrata nei confronti del mondo produttivo, che sta già subendo profonde ripercussioni negative legate all’epidemia del Coronavirus”.

E le misure di natura finanziaria rientrano tra le priorità: attivazione della moratoria dei mutui in base al protocollo Abi-Protezione Civile sulle calamità naturali, in primis da parte delle finanziarie regionali Irfis e Crias; copertura della quota interessi delle rate sospese con l’utilizzo di risorse regionali; conferma della copertura del Fondo di garanzia per le pmi sulle operazioni sospese o allungate; e un plafond di Cassa depositi e prestiti di provvista alle banche per il finanziamento delle imprese.

“Il mantenimento dell’operatività delle imprese – continua il vicepresidente vicario di Sicindustria alessandro Albanese – è fondamentale e, per questo, occorre garantire continuità nei flussi di approvvigionamento e di distribuzione, nonché interventi specifici sulle dinamiche occupazionali anche al di fuori della cosiddetta zona rossa”.

Ferma restando la necessità di interventi di sostegno all’intero sistema produttivo, particolari difficoltà si registrano in alcuni settori strategici: turismo, trasporti di merci e persone, logistica e sistema fieristico. “Per tali settori – conclude Albanese – sono necessari interventi urgenti per consentire di superare nell’immediatezza il forte impatto negativo del Coronavirus, attraverso misure straordinarie che possano garantire anche la liquidità alle aziende”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]