Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

L’IRSAP si prende la gestione dell’impianto di depurazione di Caltanissetta



Passa all’IRSAP, l’Istituto regionale per lo sviluppo delle Attività produttive, la gestione dell’impianto di depurazione dell’area industriale di Caltanissetta. Formalizzata la cessione del contratto di gestione del sistema idrico, fognario e di depurazione al servizio degli agglomerati di Caltanissetta-Calderaro e San Cataldo Scalo, ricadenti nel comune nisseno, già affidato, dall’ex Consorzio ASI di Caltanissetta al Raggruppamento temporaneo di imprese Euroambiente-Delfino Edmondo, per un importo complessivo biennale di poco meno di 300 mila euro di appalto.

Prosegue, dunque, l’attività di subentro di tutti i contratti di appalto relativi a lavori, servizi e forniture (come disposto dalla determina del Direttore Generale dell’IRSAP n. 94 del 24/06/2016) dell’IRSAP agli ex Consorzi ASI in liquidazione, nella gestione delle infrastrutture al servizio delle aree industriali siciliane, tra le quali gli impianti di depurazione. L’atto di cessione è stato stipulato presso l’ufficio periferico IRSAP di Caltanissetta, tra il Vice Direttore dell’Istituto, l’ingegnere Carmelo Viavattene, il Commissario ad Acta dell’ex Consorzio ASI, Giuseppe Sutera Sardo e il legale rappresentante dell’impresa affidataria, l’ingegnere Giovanni Falzone.

“Continua il passaggio di consegne nella gestione dei servizi e infrastrutture dagli ex consorzi Asi all’IRSAP – dice il Commissario straordinario IRSAP, Maria Grazia Brandara –, quello dell’are industriale nissena è un altro passaggio compiuto nella direzione del riordino e della trasparenza intrapresa da questa amministrazione”.

Il servizio riguarda la gestione di tutte le reti idriche e le reti fognarie delle due zone industriali del capoluogo nisseno, compresi i due depuratori destinati esclusivamente alla depurazione dei reflui provenienti dalle aziende insediate nelle aree industriali.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]