Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Doppio Malto apre a Palermo il primo birrificio-cucina in Sicilia



Buona cucinadivertimento per tutta la famiglia e, soprattutto, un’ampia scelta di birre? Tutto questo e molto altro è Doppio Maltobirrificio-cucina nato a Erba, che si appresta a sbarcare in a Palermo il 27 maggio, con l’apertura al pubblico del primo ristorante del marchio in Sicilia, dopo i suoi 21 ristoranti aperti in Italia e all’estero e con la sua birra di produzione artigianale che vanta oltre 100 riconoscimenti internazionali.


Nello specifico, Doppio Malto accoglierà i suoi clienti all’interno della rinnovata zona food del Forum di Palermo “Le Putìe del Forum”, in Via Filippo Pecoraino 47, estendendosi su una superficie interna di 600 mq. Non solo: un dehor esterno con circa 60 posti a sedere renderà possibile godersi la bella stagione nel pieno rispetto delle normative vigenti. Per festeggiare l’apertura, la prima birra sarà offerta dalla casa a tutti i clienti del pranzo e della cena fino al 10 giugno.
A regime, il nuovo locale darà lavoro a 20 persone. 

“Aprire in Sicilia ci rende particolarmente felici perché è una terra simbolo del buon cibo e dell’ospitalità, valori tipicamente legati a quel senso d’italianità riconosciuto in tutto il mondo e di cui andiamo tanto orgogliosi – spiega Giovanni PorcuCEO di Foodbrand Spatitolare del marchio Doppio Malto – Inoltre, riuscire a espanderci in un momento così difficile ci rende ancora più fieri e speranzosi. Nell’ultimo anno, un’azione scontata come andare a mangiar fuori ha assunto tutto un altro significato, più profondo se vogliamo: ora più che mai le persone hanno voglia di passare del tempo insieme e i locali svolgono da sempre questa funzione sociale. Noi non vogliamo essere da meno: come dice il nostro motto, Doppio Malto è un posto felice dove poter ritrovarsi con amici e familiari, il tutto sorseggiando una buona birra artigianale e gustando delle pietanze prelibate. Ci auguriamo possa essere lo stesso anche per Palermo”.

Per quanto riguarda le proposte a menu, Doppio Malto riconferma le sue specialità in ambito culinario a base di birra, come il galletto ruspante dorato alla brace e glassato alla birra Crash, miele e spezie e il famoso Birramisù. E per chi non è amante della carne, all’offerta si aggiungono due piatti meat-free a base di ingredienti nostrani: un hamburger di fagioli e verdure croccanti e uno di mais e provola affumicata. In questo modo, anche i vegetariani potranno avere il loro posto felice. Ma la vera protagonista rimane pur sempre lei, la birra14 le opzioni presenti in menu, inclusa la proposta gluten-free Leila Senza Scuse, una lager a bassa fermentazione descritta come “amante e romantica”, da assaporare leggendo un buon libro. E fra un sorso di birra e uno spuntino, come in ogni ristorante Doppio Malto non mancheranno gli spazi dedicati al divertimento di grandi e piccini: calciobalillafreccette e un’apposita area bimbi faranno la gioia di tutte le famiglie. Infine, in occasione di questa nuova apertura, Doppio Malto lancerà una linea di magliette in   edizione limitata e una damigiana dedicata al capoluogo siculo da riempire alla spina e riutilizzare più volte, al fine di ridurre al massimo gli sprechi. Il merchandising sarà disponibile per l’acquisto direttamente in loco.

Primo in assoluto sull’isola, quello di Palermo è il 22esimo ristorante a marchio Doppio Malto. Lo sviluppo del brand continua, con nuove inaugurazioni in programma in Italia nei prossimi mesi (Alghero, Villasimius e Lonato) e all’estero (Glasgow e Parigi)

Aperto tutti i giorni dal 27 maggio

Per info e prenotazioni: https://www.doppiomalto.com/it/ristoranti/#/m/Palermo

palermoforum@doppiomalto.com

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]