Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Family & Friends, Feudo Maccari celebra le gioie della convivialità



Freschezza, profondità e potenziale di invecchiamento, quali migliori caratteristiche per descrivere un vino che è un inno agli affetti familiari e all’amicizia sincera? Così si presenta Family & Friends l’etichetta con cui la tenuta siciliana Feudo Maccari, di proprietà della famiglia Moretti Cuseri, vuole celebrare la gioia dello stare assieme e la versatilità di un grande vitigno come il Grillo, qui vinificato in purezza.

Antonio Moretti Feudo Maccari

L’esperienza della viticoltura in Sicilia per la famiglia Moretti Cuseri ha inizio negli anni ’90 quando l’imprenditore Antonio Moretti Cuseri, già fondatore della Tenuta Sette Ponti sulle colline di Arezzo, durante un viaggio sulla costa orientale della Sicilia resta affascinato dalla bellezza del territorio della Valle di Noto, tra Marzamemi e Siracusa, e dalle sue vigne coltivate ad alberello, una delle più antiche e naturali forme di coltivazione ad alta densità. Si sviluppa così l’idea di un’azienda che oggi si compone di circa 60 ettari e ha il suo cuore pulsante a Maccari, dove si producono vini di eccellenza come il Nero d’Avola e il Grillo, vitigno tipico della costa occidentale della Sicilia che Antonio Moretti è stato uno dei primi a coltivare nella parte opposta dell’isola. Sistemi di alta enologia e cultura toscana del vino vengono portati in Sicilia, dove si incontrano con la conoscenza e l’esperienza locale sulla coltivazione ad alberello per dar vita a vini seducenti, morbidi, freschi e floreali come Family & Friends. Un’iconica etichetta per Feudo Maccari, il cui nome è stato scelto per celebrare valori come la famiglia e l’amicizia.

Un vino inizialmente imbottigliato solo in versione Magnum e pensato per essere condiviso in esclusiva con amici e parenti che poi riscuote un tale successo da spingere la famiglia Moretti Cuseri a inserirlo nella linea vini della cantina e che ben presto diventa un’etichetta di punta. Un Grillo in purezza che rispetta fortemente l’uva e che è adatto all’invecchiamento. La fermentazione e la maturazione avvengono in parte in contenitori di piccole dimensioni, ovoidali e di cemento, e in parte in fusti di rovere. Infine, messo ad affinare in bottiglia per almeno sei mesi. Il vino che ne deriva è di colore giallo cristallino con riflessi dorati, sentori agrumati su cui prevale il pompelmo rosa, poi vaniglia e cannella. In bocca è fresco ma profondo, dotato di una piacevole componente minerale ceduta dai terreni calcarei.

Family & Friends è un vino da abbinare a piatti strutturati come zuppe di pesce e legumi, crostacei grigliati, carni bianche, funghi e formaggi di media stagionatura da consumare, così come suggerito dal nome, preferibilmente in momenti conviviali e in compagnia degli affetti e delle amicizie.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]