Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Ferrovia Trapani-Palermo, approvata eliminazione passaggi a livello



Approvata la delibera di giunta regionale che prevede l’eliminazione dei passaggi a livello sulla linea ferriovciaria Trapani-Palermo. In particolare la giunta regionale ha dato il via libera al progetto definitivo da 15 milioni 760mila euro delle opere sostitutive dei passaggi a livello al km 115+745, 116+568 e 118+717, nonché di un sottovia stradale al km 119+353, della linea Trapani-Palermo via Milo. I lavori rientrano nell’Accordo di programma da 144 milioni di euro, fra Regione Siciliana e Rete ferroviaria italiana, per il ripristino della tratta Trapani-Palermo chiusa per frane da quasi un decennio. 

“Con l’approvazione del progetto definitivo da parte del governo Musumeci, muoviamo un passo decisivo per liberare il territorio di Trapani dai vecchi passaggi a livello della ferrovia via Milo. Abbiamo lavorato a lungo e oggi vede la luce una prima tranche di interventi da oltre 15 milioni per realizzare tre opere sostitutive e un sottovia stradale nel Comune di Trapani. Si tratta di opere che miglioreranno la vita degli automobilisti e che si inseriscono nel piano da 144 milioni di euro, atteso da anni e adesso rilanciato dalla giunta regionale, della ferrovia Trapani-Palermo” dice l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone.

«Dopo lunga stasi – prosegue Falcone – la Regione ha rimesso al centro delle proprie attenzioni il sistema ferroviario del Trapanese, emblema di un’inefficienza che vogliamo eliminare ripristinando al più presto la via Milo e dotando il territorio di tutte le opere necessarie. Adesso – , conclude l’assessore – Rfi proceda celermente con la gara d’appalto».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]