Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Fiasconaro, 20 anni a Stelle e Strisce



Puntuali anche quest’anno i pasticceri dell’azienda dolciaria siciliana Fiasconaro atterrano a New York per partecipare all’edizione 2018 del Summer Fancy Food Show, la più importante manifestazione di specialità alimentari della West Coast statunitense in programma dal 30 giugno al 2 luglio negli spazi del Jacob K. Javits Convention Center (65 West – 34th Street – NYC).

Un ‘big event’ di portata globale (siamo ormai alla 64esima edizione) alla scoperta delle nuove tendenze in campo alimentare, un’immensa, luccicante vetrina che espone eccellenze gastronomiche provenienti dai cinque continenti, una tavola apparecchiata sul mondo dove assaggiare in anteprima il futuro del cibo. Una tre-giorni ricca di eventi, degustazioni, show-cooking, ma anche lezioni, conferenze, tavole rotonde. Uno su tutti il filo conduttore: il meglio del meglio del food internazionale.

Stand 2922-2924 – Level 3: queste le coordinate per raggiungere al Summer Fancy Food Show l’intera brigata di pasticceri Fiasconaro pronti a deliziare i palati dei visitatori (se ne contano ogni anno circa 30mila) con le loro prelibatezze e, soprattutto, con la loro ultima creazione: il nuovissimo panettone agli agrumi di Sicilia.

Agrumi e zafferano per un nuovo panettone siciliano al 100%

Ha la Sicilia nell’anima e nel cuore questo nuovo Panettone agli Agrumi, ultimo nato in casa Fiasconaro. Siciliani al 100% i limoni, le arance e i mandarini da cui nascono i canditi con cui è farcito. Siciliano doc lo zafferano, spezia rara e preziosa, che arricchisce l’impasto conferendogli straordinarie qualità organolettiche. E siciliano, infine, tutto l’estro del pluripremiato primo pasticcere Nicola Fiasconaro sempre attento, nell’interpretare le più classiche e rigorose regole dell’arte dolciaria, a esaltare e valorizzare ingredienti e materie prime provenienti esclusivamente dal suo territorio di riferimento.

We USA
È un legame di lunga data quello che unisce il brand Fiasconaro con i gourmet d’Oltreoceano. “Stiamo per spegnere la ventesima candelina: i nostri prodotti sbarcarono per la prima volta negli USA nel 1998. Ricordo bene i primi passi che muovemmo proprio qui, in questa fantastica New York: quasi per sfida facemmo arrivare pochi bancali di panettoni. Nel giro di una settimana erano andati a ruba. Molti altri carichi sono partiti da Castelbuono da allora e molti, spero, continueranno a partire. Quello Nordamericano (che accorpa USA e Canada) resta il nostro principale mercato estero.” – sottolinea Nicola Fiasconaro.

From Sicily to New York… è qui la festa!
image E proprio per ‘rendere omaggio’ al 20° anno di distribuzione negli Stati Uniti dei propri prodotti, Fausto, Martino e Nicola Fiasconaro (i tre fratelli che oggi guidano l’azienda di famiglia) hanno festeggiato con il pubblico newyorkese organizzando l’evento/degustazione ‘From Sicily to New York‘ negli spazi dell’Italian Trade Agency nel cuore pulsante di Manhattan (27 giugno – 33 East – 67th Street – Manhattan NYC). Fra aneddoti, ricette e curiosità, hanno raccontato la ‘magica’ storia di una piccola gelateria nata nel 1953 in un paesino arroccato sui pendi del Parco delle Madonie, in provincia di Palermo, e divenuta nel tempo, ovunque nel mondo, il simbolo dell’alta pasticceria d’autore. È stata questa anche l’occasione per presentare in anteprima il nuovo dolce di casa Fiasconaro pensato appositamente per il prossimo Natale: il Panettone agli Agrumi e Zafferano di Sicilia.
E fra gli applausi generali, l’azienda Fiasconaro ha ricevuto i complimenti ufficiali da parte di Francesco Genuardi, Console Generale a New York, e di Maurizio Forte, Direttore Usa dell’Istituto per il Commercio Estero (ICE).

L’azienda dolciaria siciliana Fiasconaro si posiziona oggi come un punto di riferimento assoluto nel settore dell’alta pasticceria. Affermata sul mercato nazionale e internazionale, è una realtà moderna e in continua espansione in cui convivono un forte spirito imprenditoriale e una costante ricerca della qualità nel pieno rispetto dei più alti standard della tradizione gastronomica italiana. Oggi i prodotti Fiasconaro, dopo aver valicato i confini siciliani, sono distribuiti su tutto il territorio nazionale, in molti Paesi europei, oltre che negli USA, in Canada, in Brasile, in Giappone, in Australia e in Nuova Zelanda.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]