Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Fotovoltaico: è tempo di agire



Non potrebbe esserci momento più propizio di questo per dare una svolta energetica alle nostre abitazioni. 

Grazie agli incentivi fiscali è, infatti, possibile riqualificare le abitazioni e dotarsi di pannelli fotovoltaici così da migliorare l’efficienza della propria casa e allo stesso tempo risparmiare in termini economici ed energetici, oltre a compiere un’azione in favore dell’ambiente.

fotovoltaico

La risposta ai soliti dubbiosi è presto servita. Gli incentivi previsti dal Decreto Rilancio, prorogati con la Legge di Bilancio del dicembre del 2020, offrono infatti le condizioni favorevoli per procedere a diverse tipologie di interventi finalizzati a migliorare la classe energetica o a rinnovare e mettere in sicurezza gli edifici. Inoltre, le agevolazioni promosse saranno attive, con una differenziazione nelle scadenze, fino al 2022.

Il superbonus 110% per l’efficientamento energetico riguarda anche il fotovoltaico per accumulo, intervento che comporta l’installazione di pompe di calore o del cappotto termico. Prerogativa per poter beneficiare dell’incentivo al 110% riguarda il vincolo del doppio salto di classe energetica che dovrà essere raggiunto al termine dei lavori. 

I benefici dell’impianto fotovoltaico per la casa sono garantiti: un risparmio economico nel breve e nel lungo periodo, una migliore efficienza energetica, la riduzione dell’impronta ecologica ed un impatto positivo sull’ambiente grazie all’autoproduzione e all’autoconsumo di energia pulita e rinnovabile. 

Persone fisiche, condomini, Istituti autonomi di case popolari, cooperative di abitazione a proprietà condivisa, Onlus, associazioni e società sportive dilettantistiche, le figure alle quali sono rivolte le agevolazioni. Ad esse si aggiungono quattro tipologie di edifici: abitazioni unifamiliari; condomini; edifici composti da diverse unità immobiliari ed unità immobiliari funzionalmente indipendenti.  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]