Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Fotovoltaico: è tempo di agire



Non potrebbe esserci momento più propizio di questo per dare una svolta energetica alle nostre abitazioni. 

Grazie agli incentivi fiscali è, infatti, possibile riqualificare le abitazioni e dotarsi di pannelli fotovoltaici così da migliorare l’efficienza della propria casa e allo stesso tempo risparmiare in termini economici ed energetici, oltre a compiere un’azione in favore dell’ambiente.

La risposta ai soliti dubbiosi è presto servita. Gli incentivi previsti dal Decreto Rilancio, prorogati con la Legge di Bilancio del dicembre del 2020, offrono infatti le condizioni favorevoli per procedere a diverse tipologie di interventi finalizzati a migliorare la classe energetica o a rinnovare e mettere in sicurezza gli edifici. Inoltre, le agevolazioni promosse saranno attive, con una differenziazione nelle scadenze, fino al 2022.

Il superbonus 110% per l’efficientamento energetico riguarda anche il fotovoltaico per accumulo, intervento che comporta l’installazione di pompe di calore o del cappotto termico. Prerogativa per poter beneficiare dell’incentivo al 110% riguarda il vincolo del doppio salto di classe energetica che dovrà essere raggiunto al termine dei lavori. 

I benefici dell’impianto fotovoltaico per la casa sono garantiti: un risparmio economico nel breve e nel lungo periodo, una migliore efficienza energetica, la riduzione dell’impronta ecologica ed un impatto positivo sull’ambiente grazie all’autoproduzione e all’autoconsumo di energia pulita e rinnovabile. 

Persone fisiche, condomini, Istituti autonomi di case popolari, cooperative di abitazione a proprietà condivisa, Onlus, associazioni e società sportive dilettantistiche, le figure alle quali sono rivolte le agevolazioni. Ad esse si aggiungono quattro tipologie di edifici: abitazioni unifamiliari; condomini; edifici composti da diverse unità immobiliari ed unità immobiliari funzionalmente indipendenti.  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]