Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Ghiaccio alimentare, nessun allarme in Sicilia



“In relazione al comunicato stampa diffuso ieri dall’ Inga (Istituto nazionale del ghiaccio alimentare) che lanciava un vero e proprio allarme sulla “contaminazione” dell’alimento per un elevato numero di operatori in Sicilia, si precisa che non risulta allo stato attuale alcun allarme sulla produzione di ghiaccio alimentare prodotto nell’ isola che possa arrecare danno alla salute pubblica, nè risultano avviati di conseguenza controlli straordinari”. Lo afferma in una nota la dirigente del Dasoe (Osservatorio epidemiologico dell’ Assessorato per la Salute della Regione Siciliana) Maria Letizia Diliberti.

“I campioni di ghiaccio, infatti, esaminati nel quadro di un piano ordinario di controlli, hanno messo in evidenza alcune non conformità sotto il profilo microbiologico nella fase di produzione, che vanno corrette con azioni adeguate sotto l’aspetto igienico – ha precisato Diliberti. Nell’anno 2017, infatti, rispetto a 248 OSA (Operatori del Settore Alimentare) che auto producono ghiaccio, 125 sono stati esaminati e 31, il 25% cioe’ del campione, non degli operatori nell’ isola, sono risultati non conformi. Rispetto ai controlli sul territorio, si tiene ad evidenziare che non è “scattato” alcun allarme o ispezioni successivamente alla rilevazione del dato e che tali controlli sono predisposti nella programmazione organica ed ordinaria di questo dipartimento, estesa all’intero territorio, così come prevede Il piano regionale elaborato con il supporto dell’apposito gruppo di lavoro della Conferenza Regionale per la Sicurezza Alimentare. La Sicilia e’ attualmente l’ unica regione sul territorio nazionale ad aver istituito un piano ordinario di controlli in materia per elevare sempre di più il livello di protezione e tutela dei consumatori”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]