Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Il settore del gioco d’azzardo per il 2020 



La filiera del gioco digitale durante il 2019 ha avuto un incremento del 13% rispetto all’anno precedente. Le premesse affinché questo lavoro di sinergia e di programmazione prosegua anche durante il 2020 ci sono tutte, specialmente per quanto concerne il segmento dei casino online sicuri ovvero le sale da gioco che appartengono al circuito dei siti AAMS che operano in Italia nel pieno della trasparenza e nel rispetto delle regole che l’ente stabilisce di volta in volta, come avviene già da diverso tempo.

 l gioco online durante il 2020: possibili scenari

Mettendo da parte il discorso legato al betting online, che è temporaneamente in stand by per il campionato di serie A e le coppe internazionali, che spingono e fanno da motore e traino per questo segmento, ci si può concentrare sul gambling online, visto che l’offerta durante il 2020 cavalca il trend già più che positivo, visto lungo l’anno che si è da poco concluso. Il 2019 è stato in effetti l’anno di affermazione per diverse attrattive da casinò digitale, mostrando tuttavia un cambio di rotta per quanto concerne le cosiddette poker room. Il poker digitale, che per diversi anni era stata la vera attrattiva di punta per il settore del gioco online, oggi langue in virtù del fatto che è diventato un gioco di nicchia, per veri esperti e per quel tipo di giocatori professionali o che aspirano comunque a divenire tali. I giochi da casinò si sono invece orientati verso una dimensioni più friendly e social visti come una forma di svago, da praticare in maniera più massiccia, attraverso i dispositivi mobili quali smartphone e tablet di ultima generazione. Le app di gioco sono oggi le più praticate, visto che oltre il 70% degli utenti attivi, accede attraverso un device di questo tipo. Una svolta che sta interessando non solo il circuito internazionale e mondiale del gambling, ma anche il settore parallelo del gaming e dell’intrattenimento della videoludica odierna. 

Nintendo Switch, Playstation e Xbox One

Si pensi ad esempio alle ultime uscite che riguardano le console attuali, con PS5 che cambia radicalmente assetto, lanciando una potenziale sfida sia alla nuova Xbox One, ma ancora di più entrando nello stesso campo della Nintendo Switch, che è sta la prima console a concepire l’idea di ibrido, tra una console portabile, e una da tavolo. La casa madre giapponese ha pensato infatti di lanciare sul mercato un prodotto per certi versi simile, come concezione, ai laptop convertibili, che però bisogna dirlo, non avevano ottenuto il successo sperato. In questo caso, a differenza dei tablet di ultima generazione, che ormai sono alla portata di tutti e sono entrati nella nostra vita, pur con un impatto inferiore rispetto allo smartphone, puntare su un tipo di console e di piattaforma di gioco di questo tipo, si è naturalmente rivelata una mossa azzeccata.

Parliamo però di una categoria di utenti differente, visto che lo smartphone è andato a sostituire gradualmente il proprio telefono cellulare, mentre il tablet è più una via di mezzo tra uno smartphone e un laptop, che viene utilizzato anche in maniera differente e per scopi altri. La sfida tecnologica lanciata dalle società che si occupano di gaming, potrebbe vedere il lancio di nuove console e piattaforme durante questo 2020. Al momento però ogni tipo di news è stata rimandata, ma ci si può concentrare su quello che propone l’offerta odierna, sia per le piattaforme già in commercio, sia per quanto concerne il settore del gambling digitale, dove negli ultimi anni, ci sono stati giochi che hanno ottenuto buoni risultati, specialmente per i casinò online, con le slot, la roulette e il blackjack, su tutti. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]