Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

In Sicilia Al Balhara Resort & Spa, 10 milioni investimento e 100 nuovi posti lavoro



Si chiama “Al Balhara Resort & Spa”, il nuovo 5 stelle “incastonato” in uno dei luoghi più suggestivi della Sicilia, alle pendici del comune di Monreale (Palermo) e immerso in uno scenario suggestivo nel cuore dell’itinerario arabo-normanno, riconosciuto dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

 Al Balhara Resort

Dopo un lavoro di set up durante i mesi invernali, il pre-opening è fissato il 16 luglio con attività programmata fino al mese di ottobre: poi dalla prossima primavera apertura a regime dell’intero complesso. Dall’antico villaggio-mercato arabo che diede il nome Al Balhara alla zona poi ribattezzata Monreale da re Guglielmo II normanno dopo la costruzione del tempio cristiano, Al Balhara hotel-resort è una struttura da 22 mila metri quadrati, di cui 11 mila coperti, 110 camere e suite ognuna delle quali sarà dotata di spa privata: attorno un rigoglioso giardino con oltre 200 ulivi e centinaia di palme. A investire nel “concept” del turismo d’elité in una posizione strategica in Sicilia, tra la splendida costa del capoluogo siciliano e i boschi di San Martino delle Scale in un connubio perfetto tra natura e cultura, è la “Montalbano group”, che sta completando il new look dell’ex Genoardo Park Hotel.

Una location mozzafiato, servizi di altissima qualità per soddisfare una clientela top: dai Paesi arabi alla Cina e alla Russia. E ancora: cura meticolosa dei dettagli con un design tra innovazione tecnologica e tradizione mediterranea, organizzazione di itinerari esclusivi, una cucina che rispetta gli standard internazionali con certificazioni rilasciate da agenzie abilitate, valorizzazione dei prodotti “made in Italy”, partnership d’eccellenza con stakeholder nazionali e stranieri per offrire il massimo confort a turisti e clienti.

Dopo avere vinto la sfida della pandemia producendo dispositivi di protezione individuali ‘made in Sicily’ contro il Covid-19 nell’area industriale di Carini (Palermo), gli imprenditori Montalbano hanno deciso di investire in quello che rappresenta l’asset principale per l’Isola: il turismo. E lo stanno facendo con un piano da oltre 10 milioni di euro: riqualificazione della struttura totalmente trasformata realizzando un Resort con un target luxury, servizi esclusivi, management d’eccellenza, formazione continua per il personale e creazione a regime di almeno cento posti di lavoro.

Il supporto tecnico è stato affidato alla Life Resorts, business unit di “White”, società di consulenza specializzata nel Travel & Retail. Mission di Life è la valorizzazione delle proprietà alberghiere, garantendo standard di comfort eccellenti all’insegna dell’italian style, mettendo a disposizione una piattaforma tecnologica che assicura la multicanalità e il collegamento in tempo reale con i partner stranieri e le agenzie di viaggio. All’interno di Al Balhara si troverà il top di categoria: due piscine di cui una riservata alla clientela vip con aree dedicate ed esclusive; una Spa da mille metri quadrati; area Club, zona termale; quattro campi di padel e un campo da tennis; tre ristoranti di cui uno internazionale, tre bar, terrazze con comfort zone, bar, cinema, shopping centre, information point e servizi navetta per i clienti per potere raggiungere località di mare e montagna. Nella struttura saranno organizzati eventi culturali, mostre e Festival: spazio ad artisti internazionali e locali. Al Balhara sarà l’unico Resort in Sicilia ad avere la certificazione Ha-Lal che garantisce alla clientela araba il rispetto della tradizione alimentare e gli standard richiesti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]