Ircac, finanziamenti bloccati: protestano coop Sicilia



“La scelta di inserire i fondi dell’Ircac nel perimetro del decreto legislativo 118 – scelta assunta dall’ex governo Crocetta e confermata dall’esecutivo retto dal presidente Musumeci – si è rivelata disastrosa per le cooperative siciliane”.

 

Ad affermarlo sono i rappresentanti regionali di Confcooperative Sicilia e Legacoop Sicilia che domani, giovedì 9 gennaio alle ore 11, terranno una conferenza stampa presso la sede della Camera di Commercio di Palermo.

 

Con dati alla mano Confcooperative e Legacoop dimostreranno come l’Ircac – che si è uniformata al dettato del decreto legislativo – non sia più in grado di erogare credito alle cooperative a differenza della Crias che, non essendosi uniformata a tale decreto, non sta incontrando difficoltà.

 

“Una differenza – dicono ancora i rappresentanti di Confcooperative e Legacoop – che è stata colta anche dall’assessore regionale Turano. Occorre quindi che governo e assemblea regionale adottino urgentemente i provvedimenti necessari a rimuovere gli impedimenti all’erogazione del credito. Durante la conferenza stampa – concludono – dimostreremo come sia necessario un intervento normativo”.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]

5 min

Ad un anno dall’atto di costituzione, la Fondazione SOStain Sicilia entra nella fase operativa, con l’invito rivolto alle aziende siciliane verso l’iter di certificazione, sotto la guida del comitato scientifico della Fondazione.Gli obiettivi del programma, condivisi nel corso del webinar “SOStain è …”, moderato dalla giornalista Fernarda Roggero, firma de Il Sole 24 Ore,  sono stati elencati […]

3 min

Voi Technology, azienda svedese di micro-mobilità che offre servizi di sharing in partnership con le pubbliche amministrazioni locali, si fa promotrice del movimento della “Città in 15 minuti” proponendo soluzioni e innovazioni che contribuiranno allo sviluppo sostenibile e al miglioramento della mobilità del capoluogo. Voi Technology, una delle società in gara per il bando indetto […]