Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Italian Master Startup Award 2017: venerdì premiazione a Palermo



Venerdì 19 maggio, dalle 8.30, nella sede del Rettorato dell’Università degli Studi di Palermo (Complesso Monumentale dello Steri – piazza Marina, 61) si terrà la premiazione dell’Italian Master Startup Award 2017.

 

A contendersi il premio a livello nazionale, che riconosce i risultati concreti conseguiti dalle startup nate in ambito accademico nei loro primi anni di esercizio, saranno 12 startup finaliste.

 

La startup che si aggiudicherà la vittoria di questa XI edizione riceverà un premio di 5mila euro e la realizzazione di un video professionale sulle proprie attività realizzato da Mosaicoon SpA, la tech company siciliana che si occupa di produzione e distribuzione di video per il Web.

 

La premiazione sarà l’occasione per conoscere lo stato dell’arte delle startup innovative italiane di cui si discuterà nel corso di una Tavola Rotonda dal titolo “La crescita delle startup italiane” alla presenza di studiosi, addetti ai lavori, operatori di fondi di investimento, specialisti di early-stage financing e manager d’impresa.

 

Le startup finaliste selezionate sono:

 

–       Atlantech, spin-off Università di Verona

–       Greenrail, PoliHub del Politecnico di Milano

–       H-opera, spin-off Università di Salerno

–       In.sight,  spin-off Università di Palermo

–       Laborplay, spin-off Università di Firenze

–       Mediamente Consulting, I3P del Politecnico di Torino

–       Lanieri , I3P  del Politecnico di Torino

–       NITe, Natural Intelligent Technologies, spin-off Università di Salerno

–       Sixth Sense, spin-off Scuola Superiore Sant’Anna Pisa

–       SLH, I3P del Politecnico di Torino

–       Sostanze Naturali di Sardegna, Università di Sassari

–       Stem Sel , spin-off AlmaCube dell’Università di Bologna

 

 

L’evento è promosso da Pni Cube, Associazione Italiana degli Incubatori Universitari e delle Business Plan Competition accademiche, e organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo e il suo incubatore d’impresa Arca, con il patrocinio del Comune di Palermo, dell’Ambasciata di Francia e del Department of International Trade dell’Ambasciata Britannica, e la sponsorizzazione di Unicredit Start Lab e Grow It up.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]