Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

L’olio del Cavaliere Enrico Bonanno medaglia d’argento all’International Olive Oil Contest



L’olio del Cavaliere Enrico Bonanno conquista la medaglia d’argento del premio all’EVO–IOOC evo all’International Olive Oil Contest. E’ stata attribuita all’Azienda Agricola Antonio Bonanno la Medaglia d’Argento del premio all’EVO–IOOC evo International Olive Oil Contest 2021. Si è svolta a Palmi (RC), dal 17 al 19 maggio 2021, la VI edizione del Concorso International Olive Oil Contest 2021, organizzata dal suo fondatore Antonio G. Lauro, con protagonista l’olio extra vergine di oliva nelle sue varie declinazioni: dall’EVO ai condimenti variamente aromatizzati.

olio del Cavaliere Enrico Bonanno


I giudici, provenienti da diversi Paesi tra cui Croazia, Francia, Grecia, Italia, Portogallo, Spagna e Canada, sono stati chiamati per giudicare gli oli EVO prodotti in 36 Paesi: Italia, Grecia, Spagna, Francia, Portogallo, Malta, Croazia, Slovenia, Cipro, Turchia, Tunisia, Israele, Giappone, Stati Uniti, Algeria, Giordania, Libano, Libia, Marocco e Arabia Saudita, per l’emisfero settentrionale e Brasile, Argentina, Sud Africa, Cile, e Perù per l’emisfero meridionale.


La Medaglia d’Argento per gli oli EVO BIO 2021 è stata assegnata all’ olio del Cavaliere Enrico Bonanno, prodotto d’eccellenza dell’Azienda Agricola Antonio Bonanno. Giovane e tenace azienda, la piccola impresa opera e produce nelle fertili terre di Campobello di Mazara, nella provincia di Trapani, dove tutto si distingue per unicità: il sole, i colori, i sapori, il calore umano. Un luogo in cui chiunque arrivi – la storia e i racconti ne sono testimonianza – riesce con fatica ad andar via. L’uliveto è stato coltivato biologicamente rispettando le scelte sostenibili che l’azienda del Cavaliere Enrico Bonanno vuole portare avanti per rispondere ad un mercato sempre più sensibile e preparato. L’azienda, con l’attribuzione della medaglia d’Argento del Premio EVO – IOOC evo International Olive Oil Contest entra, di fatto, nel panorama degli oli più apprezzati al mondo.


L’olio del Cavaliere Enrico Bonanno è stato dedicato al Dott. Enrico Bonanno, nominato Cavaliere della Repubblica Italiana nel settennato presieduto dal Presidente Francesco Cossiga. Il pregiato prodotto è estratto da olive verdi della varietà Nocellara, con la particolarità di essere raccolta a mano e molite a freddo entro le dodici ore successive alla raccolta.


Ha un gusto fruttato, intenso e colore verde; all’olfatto si evidenziano le percezioni di erba secca, foglia di pomodoro, cardo e carciofo. All’assaggio, oltre a confermare le note olfattive, si percepisce la rucola selvatica, cicoria selvatica e pepe nero. L’amaro e il piccante sono intensi. Tutto ciò dà vita ad un olio, nel complesso, equilibrato, un prodotto che Viaggia per tutta l’Italia.

Tra chi lo apprezza spicca il nome dello Chef Carmelo Trantacosti, con cui l’azienda ha, da tempo, saldato un sodalizio al fine della ricerca e della scoperta continua di nuovi sapori, pur mantenendo lo sguardo verso le radici e le tradizioni gastronomiche dell’isola.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]