Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Maltempo, Confagricoltura Catania: “Chiedere subito la dichiarazione di Stato di calamità”



Catania – “ll governo regionale si attivi immediatamente per chiedere al Ministro delle Politiche agricole,  lo stato di calamità”. Lo chiede il presidente di Confagricoltura Catania Giovanni Selvaggi in una lettera inviata Prefetto di Catania Maria Guia Federico, al presidente della Regione Rosario Crocetta e all’assessore all’Agricoltura Antonello Cracolici.

“Dopo quest’ultima ondata di maltempo, che ha definitivamente devastato ciò che rimaneva delle produzioni agricole del catanese, non c’è da aspettare un attimo per far riconoscere ai produttori quel che spetta in termini di parziale risarcimento per i danni da maltempo”, continua Selvaggi.
“Non abbiamo ancora finito di stimare i danni causati dalla neve e dalle gelate delle scorse settimane e siamo già alle prese con un’altra emergenza”, afferma il presidente di Confagricoltura Catania.  “Stavolta non bisogna perder tempo la richiesta di aiuti deve partire da Palermo a Roma  nel più breve tempo possibile e chiediamo che a supportarla siano anche i nostri rappresentanti in Parlamento”.
“Migliaia di ettari di colture sono sott’acqua e irrecuperabili – spiega il rappresentante degli imprenditori agricoli catanesi – in particolare nella zona di Lentini gli agrumeti sono sommersi e in alcune contrade gli agricoltori non possono neanche raggiungere le loro proprietà per fare una stima dei danni”.
“Nel lentinese i nostri associati ci segnalano inoltre il malfunzionamento delle centraline di rilevamento del SIAS, (Servizio Informativo Agrometeorologico Siciliano), cui si fa riferimento per richieste di risarcimento alle assicurazioni,  che segnalerebbero una quantità di pioggia caduta inferiore di circa un terzo rispetto a quanto registrato dai pluviometri degli  imprenditori agricoli”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]